"Malagloria", a Canicattì si presenta l'ultima fatica letteraria di Bartolomeo

Sarà presentato venerdì 27 settembre 2019 alle 18 il romanzo "Malagloria" edito da Mursia scritto dal giovane e pluripremiato autore agrigentino Christian Maria Giuseppe Bartolomeo. L’evento organizzato dall’Associazione Athena, presieduta dall’avvocato Giovanni Salvaggio, si svolgerà presso la sala della Musica a Palazzo Lombardo, proprio nella sede dell’associazione. L’ingegnere-scrittore, oggi calabrese di adozione, converserà con il professor Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione all’Università di Messina. 

“Malagloria” un romanzo ambientato nella cornice storica della Sicilia degli anni Trenta dove il cinico notaio Mezzalira e l’ignorante Mariuzzo, tramano attorno a un misterioso manoscritto inseguendo un sogno di gloria. La vita del notaio Franco Mezzalira, cinico segretario del fascio locale, e quella di Mariuzzo Vitello, uomo semplice e ignorante, si intrecciano in uno spaccato crudo e pittoresco, quando anche una banale parola mal posta poteva essere sanzionata con il confino. Mezzalira e Mariuzzo, tramando attorno a un misterioso manoscritto, scavano pozzi di vanità per soddisfare la loro sete di gloria. Lesti a ingannare gli altri, si condizionano a vicenda fino a confondersi e quasi a scambiarsi. Ogni creatura tenta di proporsi al mondo per quella che non è, solo per vanità, arrivando a ingannare persino se stessa. Spinto da una narrazione ironica, irriverente, profonda, il romanzo indaga e scoperchia l’animo umano sbriciolando certezze e setacciando i suoi limiti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento