menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli "ex allievi" don Bosco a Villaseta per i 25 anni di sacerdozio di don Angelo

Il cardinale Francesco Montenegro presiederà la solenne liturgia eucaristica alla presenza dei fedeli della Comunità di Villaseta, delle Comunità di Favara e Montallegro

Gli ex allievi don Bosco si sono dati appuntamento giovedì 30 giugno alle 19 presso la parrocchia concattedrale Santa Croce di Villaseta per i 25 anni di ordinazione sacerdotale di don Angelo Gambino, parroco della unità pastorale Maria SS. della Catena in S.Croce. Con la loro presenza vogliono testimoniare affetto e gratitudine a colui il quale, forte dei suoi trascorsi autenticamente guanelliani si è rivelato, a somiglianza di Don Bosco "Padre, Maestro ed Amico" accogliendo come i suoi predecessori nella Ccomunità di Villaseta gli ex allievi don Bosco agrigentini, rimasti fin dal 1968 orfani dei Padri Salesiani.

"Interpretando i sentimenti degli ex allievi Don Bosco agrigentini – ha sottolineato il presidente dell’Unione, Angelo Errore, -esprimo a Don Angelo Gambino il mio più vivo apprezzamento per la piena e totale disponibilità accordata a noi 'Parrocchiani Exallievi' nel dispensare momenti formativi di cristiana salesianità. Egli – ha continuato Errore – nell’assolvimento del suo magistero sacerdotale, esercitato sempre con tratto misurato e rispettoso mai sopra le righe, ha saputo muoversi in una realtà territoriale che si caratterizza per il suo degrado sociale e l’alto coefficiente di disoccupazione giovanile".

Don Angelo Gambino, 54 anni, originario di Raffadali, all’età di 14 anni entra nel Seminario Minore dei Servi della Carità ( Opera Don Guanella ) dove nel 1982 emette la prima Professione Religiosa. Frequenta gli studi filosofici e teologici ad Assisi e successivamente a Roma presso la Pontificia Università di Propaganda Fide.

Nel 1988 emette la professione Perpetua nella congregazione dei Servi della Carità. Nel 1990, ottenuta la dispensa pontificia dei voti religiosi, viene accolto  nel Seminario di Agrigento dove viene ordinato Diacono da Mons.Carmelo Ferraro e nel 1991, per le mani dello stesso, ordinato Presbitero nella Cattedrale di Agrigento. Numerosi e importanti gli incarichi pastorali rivestiti da Don Angelo Gambino: diacono a Sambuca di Sicilia e a S.Margherita Belice, Vicario a Canicattì, S.Nicolò di Bari, Cappellano all’Ospedale F.lli Parlapiano di Ribera, Parroco a Favara e a Montallegro, Direttore Ufficio Patrimonio della Curia Vescovile, notaio del tribunale Ecclesiastico Diocesano, assistente comunità anziani di Villa Betania.

Il cardinale Francesco Montenegro presiederà la solenne liturgia eucaristica alla presenza dei fedeli della Comunità di Villaseta, delle Comunità di Favara e Montallegro, del Movimento Apostolico dei Ciechi, degli Exallievi Don Bosco, dei ragazzi del Grest e del Comitato di Piano Gatta. Al termine della funzione religiosa, tutti i presenti prenderanno parte a un momento di fraternità allestito dal comitato organizzatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento