menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aragona, successo per le "Giornate Fai di Primavera"

Successo per la manifestazione organizzata dal Fai in collaborazione con il Rotary Aragona Colli Sicani, che ha aperto il Palazzo dei Principi Naselli e la chiesa Madonna del Rosario. Turisti e visitatori sono stati guidati dagli "Apprendisti Ciceroni" delle quarte e quinte classi dell'Istituto "Luigi Capuana" di Aragona

«Il successo delle "Giornate di Primavera del Fai" ha dato l’opportunità ai tanti turisti e visitatori di conoscere ed apprezzare le nostre bellezze storiche, artistiche ed architettoniche e dimostra come, lavorando in sinergia, si possano raggiungere grandi traguardi».

Lo ha detto il sindaco di Aragona, Salvatore Parello, a margine della manifestazione organizzata dal Fai in collaborazione con il Rotary Aragona Colli Sicani, che ha aperto il Palazzo dei Principi Naselli e la chiesa Madonna del Rosario. Turisti e visitatori, guidati dagli “Apprendisti Ciceroni” delle quarte e quinte classi dell’Istituto "Luigi Capuana" di Aragona, hanno avuto la possibilità di apprezzare gli affreschi del pittore Fiammingo Borremans delle affascinanti stanze del Palazzo Naselli e le bellezze artistiche della chiesa Madonna del Rosario con l’affresco del soffitto ligneo e la tela del Giambecchina raffigurante il Cristo Risorto.    

giornate-fai-aragona-2

Soddisfazione per la riuscita dell’evento è stata espressa dal presidente del Rotary di Aragona, Domenico Rotulo: «Il Rotary Club Aragona Colli Sicani ha aderito con grande piacere all'invito del Presidente della Delegazione del Fai di Agrigento, Giuseppe Taibi, collaborando insieme all'Amministrazione comunale di Aragona guidata dal sindaco Totò Parello. Per l'occasione Aragona ha aperto due dei suoi più bei monumenti il Palazzo Principe con la sua imponenza, i suoi magnifici affreschi del Borremans, la sua bellissima Cappella del Principe e la chiesa del Rosario con il suo tetto ligneo e i suoi affreschi. Ciceroni d'eccellenza i bambini della 4a e 5a elementare dell'istituto "Luigi Capuana". Un particolare ringraziamento anche ai nostri ragazzi dell'interact».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento