"Giornata internazionale della disabilità", l'evento a Favara: il programma

Giorno 3 dicembre ricorre la “Giornata internazionale delle persone con disabilità”, proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili, ribadire il principio di uguaglianza e la necessità di garantire loro la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società.

Lʼistituto comprensivo “Gaetano Guarino” di Favara, il cts per la provincia di Agrigento e le Mamme Docenti del progetto Pilota “Scuola e famiglia nella corresponsabilità educativa”, in occasione della ricorrenza, organizzano nei locali del Refettorio dell’Istituto a partire dalle 8:30, momenti di riflessione sul tema

"Insieme per vincere. Nulla su dinoi senza di noi". L'evento sarà utile per discutere e socializzare gli esiti delle azioni didattiche portate avanti nelle varie scuole e confrontarsi con esperti sulle pratiche di inclusione didattica e sociale sostenibili ed efficaci.

“Anche l’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile - afferma il dirigente scolastico Gabriella Bruccoler -  si fonda sul principio che nessuno sia lasciato indietro, qui ricomprese le persone con disabilità. In particolare l’agenda mira a un rafforzamento dei servizi sanitari nazionali e al miglioramento delle strutture che possano permettere un effettivo accesso ai servizi per tutte le persone. Sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di favorire l’integrazione e l’inclusione è uno degli obiettivi che il nostro Istituto ha adottato per l’anno scolastico in corso anche come centro Cts di Agrigento, in quanto ciò permetterebbe di promuovere una società resiliente attraverso l’eliminazione della disparità di genere, il potenziamento dei servizi educativi e sanitari e in definitiva, l’inclusione sociale, economica e politica di ogni cittadino.

Sarà un onore accogliere in sede Giovanna Boda Direttore Generale dell’Ufficio IV- “Direzione Generale per lo studente , l’Integrazione e la Partecipazione del Miur” e numerosi altri esperti del settore che daranno il loro contributo altamente formativo, fra i quali: il Prof. Guido Dell’Acqua dell’Ufficio IV della “Direzione Generale per lo Studente , l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR”; le autorità politiche e civili locali; le mamme docenti del progetto Pilota; le associazioni del territorio Anfass AIASGEORGE SAND- UIC; il giornalista Totò Arancio; l’architetto Luigi Sferlazza. La manifestazione in oggetto vedrà gli studenti dell’Istituto delle sezioni D-E-F della Scuola dell’Infanzia , delle classi quinta  C-D della Scuola Primaria e della seconda D della scuola Secondaria di primo grado impegnati in momenti di riflessione e intrattenimento di diverso tipo. L’iniziativa coinvolgerà anche gli studenti delle varie scuole di Favara.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Kaos festival a Sambuca di Sicilia, i tre giorni dell'editoria: ecco i premiati

    • Gratis
    • dal 23 al 26 gennaio 2020
  • "Kaos festival", l'editoria in prima linea: l'evento a Sambuca di Sicilia

    • Gratis
    • dal 24 al 26 gennaio 2020
  • "Enogastronomia agrigentina", via all'evento: il programma

    • Gratis
    • dal 11 al 12 febbraio 2020

I più visti

  • Kaos festival a Sambuca di Sicilia, i tre giorni dell'editoria: ecco i premiati

    • Gratis
    • dal 23 al 26 gennaio 2020
  • "Anima e corpo", al castello Chiaramontano la mostra di Alfonso Rizzo

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 30 gennaio 2020
    • Castello Chiaramontano
  • Teatro da camera al Circolo empedocleo, ecco la nuova stagione

    • Gratis
    • dal 15 novembre 2019 al 15 maggio 2020
    • Circolo Empedocleo Agrigento
  • "Kaos festival", l'editoria in prima linea: l'evento a Sambuca di Sicilia

    • Gratis
    • dal 24 al 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento