menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto pronto per la 24esima edizione del premio: “Racalmare – Leonardo Sciascia"

A giudicare le opere in concorso ci sarà una giuria popolare, composta da oltre trenta lettori del paese agrigentino, che unitamente ai componenti della Commissione selezionatrice, guidata da Savatteri, manifesteranno il proprio gradimento attraverso un voto a scrutinio segreto nella serata conclusiva del premio, che si svolgerà sabato 25 e domenica 26 agosto

Roberto Andò con “Il trono vuoto” (Bompiani), Giorgio Fontana con “Per legge superiore” (Sellerio) e Leda Melluso con “L'amante inglese” (Piemme) sono i tre scrittori finalisti della ventiquattresima edizione del premio letterario “Racalmare – Leonardo Sciascia”, organizzato dal comune di Grotte, in provincia di Agrigento.

 
Un'edizione, quella di quest'anno, che si distingue per la scelta dei romanzi che richiamano i temi cari a Leonardo Sciascia, ad iniziare da Andò con il suo romanzo politico, Fontana che affronta sotto una doppia lente i temi della giustizia e Melluso con la rilettura del romanzo storico. 
 
Così Gaetano Savatteri, presidente onorario del premio “Racalmare – Leonardo Sciascia”: “Tre libri che richiamano fortemente le tematiche care a Leonardo Sciascia, che è stato il primo presidente di questo premio  lui dedicato. Il romanzo politico, il romanzo storico, il romanzo della giustizia. Andò, Fontana e Melluso si sfidano su un terreno che appartiene alla storia del Racalmare. Una sfida alta e appassionante”  
 
A giudicare le opere in concorso ci sarà una giuria popolare, composta da oltre trenta lettori del paese agrigentino, che unitamente ai componenti della Commissione selezionatrice, guidata da Savatteri, manifesteranno il proprio gradimento attraverso un voto a scrutinio segreto nella serata conclusiva del premio, che si svolgerà sabato 25 e domenica 26 agosto (alle 20) in piazza Umberto I, accanto al palazzo Comunale di Grotte.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento