Festeggiamenti di San Calogero, allo spazio Temenos l'evento dedicato alla devozione

Verso i festeggiamenti di San Calogero.  Il santo nero, venuto dall'Africa, tra le strade di Girgenti portato a spalla da portatori e devoti tra la folla di gente pronta a baciarlo, salutarlo e sopratutto alla preghiera ed alla devozione.

Tra gli incontri interessanti, si comincia giovedi 4 luglio allo spazio Temenos – chiesa di San Pietro, in via Pirandello. L'evento è curato da Lello Casesa e Salvo Ciulla con la presenza di Elio Di Bella, storico documentarista  e Peppe Cumbo, fotografo e designer.

Presenti, inoltre, il sindaco Calogero Firetto, i rappresentanti della confraternita, l'associazione portatori di San Calogero ed i piccoli devoti del Val d'Akragas. Un incontro culturale per raccontare la storia del Santo nero e le sue tradizioni con interventi, musica, video ed altro ancora.

Previsto  un momento di offerta, benedizione e  distribuzione del pane di San Calogero. Un incontro culturale, organizzato insieme al rettore del santuario don Giuseppe Veneziano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Nel ricordo di Stefano Pompeo, l'istituto "Guarino" non dimentica il giovane favarese: il programma

    • solo oggi
    • Gratis
    • 7 maggio 2021
    • Istituto Gaetano Guarino
  • Incendi dolosi in tutta la Sicilia, l'Agrigentino si mobilita con un flash mon: "Famu scrusciu"

    • solo oggi
    • 7 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento