La Valle apre le porte ai visitatori, la colletta alimentare ed il teatro: gli eventi del week end

La città apre le porte alla cultura ed alla beneficenza per degli eventi più che mai speciali

La Valle dei Templi

Nuovo week end in città. Iniziative, spettacoli al teatro Pirandello e altro ancora. Agrigento apre le porte alla cultura ed alla beneficenza per degli eventi più che mai speciali. Ecco i migliori eventi in città.

In scena sabato 30 novembre alle 21 e domenica primo dicembre 2019 alle 17,30. Antigone di Sofocle, la grande tradizione della tragedia greca approda sul palco del teatro  Pirandello. Il primo della rassegna di spettacoli di prosa del cartellone 2019/2020.

La rassegna “Artemenos” prosegue con il concerto dei Town Of Saints, duo indie/folk proveniente da Olanda e Finlandia. Nella cornice magica dello Spazio Temenos, voci intense e suggestive parti di violino.

"Si difende ciò che si ama e si ama ciò che si conosce”.  Questa è la  frase di Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente onoraria del Fondo Ambiente Italiano, per parlare delle Mattinate Fai d’Inverno, la manifestazione nazionale promossa dal Fai che, venerdì 29 novembre, nell’agrigentino, coinvolgerà i Comuni di Favara e Racalmuto.

Il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi è uno dei siti archeologici più grandi del mondo. Oltre alla magnificenza dei suo templi dorici, il Parco contiene al suo interno un importante patrimonio paesaggistico ed ambientale, conseguenza del miscuglio di elementi naturali e l’azione dell’uomo.

Domenica di passeggiata ambientale alla Valle dei Templi, con "Walk in the Valley". 

Tutto pronto per la cerimona della consegna del "Premio progresso economico nell’era digitale". L'evento si terrà sabato 30 novembre alle 10,30 nella sala conferenze della Camera di Commercio di Agrigento.

E' stata presentato il programma della rassegna teatrale "Città delle arance 2019-2010". Sono tanti gli spettacoli del cartellone, gli eventi sono organizzati dall'associazione culturale 92Zero16 e dal Comune di Ribera.  Il programma prevede la rappresentazione di ben nove spettacoli, che saranno portati in scena da dicembre 2019 ad aprile 2020, con inizio alle 21. 

Galbani aderisce alla 23a edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare come partner logistico, ossia mettendo a disposizione 45 dei propri van e 56 dipendenti, per un contributo importantissimo alla Colletta Alimentare. Fra le 27 province d’Italia in cui opereranno i volontari Galbani ci sarà anche Agrigento.

"Suo marito – la maschera di un’autobiografia e altro”. E' questo il titolo del 56° Convegno internazionale di studi Pirandelliani che si svolgerà dall’1 al 3 dicembre ad Agrigento, grazie all’impegno della Regione Siciliana e dal vicepresidente Gaetano Armao, il contributo del Parco
della Valle dei Templi e lo sponsor di Coopculture. 

L'antica Agrigentum era una città coloratissima, inedita, brillante, dove le domus denunciavano lo stato elitario dei loro proprietari, le mura si vestivano di intonaci dai toni accesi, le pareti dipinte in stile pompeiano ispiravano gioia di vivere. Con la mostra “I colori di Agrigentum” – che conclude le XIII Giornate Gregoriane, in programma da venerdì a domenica, dedicate appunto alla pittura in ambito domestico, e presenta le prime ipotesi di restauro virtuale a cura di Paolo Baronio e di Riccardo Helg – si entrerà virtualmente e per le prima volta, nelle case della città antica per raccontarne la vita quotidiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento