Lunedì, 26 Luglio 2021
Eventi

Torna il "Dedalo festival", artisti e musica a Caltabellotta

Un palcoscenico imponente, che abbraccia generi quanto mai variegati e provenienti da tutta Italia e dall’estero. L’appuntamento è a partire dal 2 agosto nella città che Goethe defini’ la piu’ bella d’Europa, nota per la sua storia millenaria

La cantante Raffaella Daino

 

Dal 2 al 5 agosto torna a Caltabellotta il Dedalo Festival, la rassegna della musica e dell’arte invisibile. Negli anni ’90 si chiamava “Terra di nessuno”, poi si è trasformato nella “Notte Rock”, dal 2007 è stato ribattezzato “Dedalo Festival”, e dallo scorso anno è mutato ancora, diventando una realtà itinerante e volando dalla terra di origine, Caltabellotta, a Pavullo nel Frignano, in Emilia e a Foiano della Chiana, in Toscana passando per comuni siciliani come Siculiana e Ramacca.
 
Un palcoscenico per band e artisti dai generi quanto mai variegati e provenienti da tutta Italia e dall’estero. L’appuntamento è a partire dal 2 agosto nella città che Goethe defini ’la piu’ bella d’Europa', nota per la sua storia millenaria, i bellissimi monumenti, la natura incontaminata, i sani e gustosi prodotti della terra, l’olio extravergine su tutti, i paesaggi mozzafiato.
 
Ed ecco il programma: 
 
Giovedi 2 agosto alle 11 al museo civico di Caltabellotta, si terrà la conferenza di presentazione del quinto Dedalo Festival. In serata dalle 21 sul palco di piazza Fontana a Sant’anna di Caltabellotta concerti di Davide Ravera e Patrizia Ferrarini, Francesco Buzzurro e Richard Smith international guitar duo. 
 
Venerdi 3 agosto dalle 21 concerti di Taligalè, Raffaella Daino con i Pivirama.
 
Sabato 4 agosto al "Petra Relais" di Caltabellotta, alle 10.30: Un giorno con Francesco Giunta in dialetto e canzone: vitalità o reinvenzione di un codice tradizionale? - anteprima e presentazione di "Era nicu però mi ricordu", nuovo lavoro discografico prodotto da Alfredo Lo Faro. In serata concerti di Disiu e Francesco Giunta quartet.
 
Domenica 5 agosto alle 11 al museo civico di Caltabellotta, concerto acustico e anteprima di "Otto racconti brevi" di Pierpaolo Marino, prodotto da La Vigna Dischi.
 
In serata concerti di Vorianova e Cattivo costume. Il Dedalo festival, si sposterà poi a settembre a Ramacca, nel catanese, e a Villabate, Palermo.
 
"Con grande orgoglio la nostra idea si sta esportando anche fuori da Caltabellotta e dalla Sicilia - dice l’ideatore Ezio Noto - si sta cercando di creare un circuito di piccoli comuni Italiani e musicisti che creino punti di riferimento, di sintonia e d’incontro. Dopo la prima esperienza a Pavullo nel Frignano in provincia di Modena sono tanti i comuni che hanno mostrato interesse all’idea e alla sua realizzazione. E tra questi Siculiana (Ag) Ramacca in provincia di Catania".
 
E’ un evento ideato e diretto da Ezio Noto, realizzato in collaborazione con Pro Loco Caltabellotta.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il "Dedalo festival", artisti e musica a Caltabellotta

AgrigentoNotizie è in caricamento