menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rosalba Mangione alla mostra pittorica “La percezione del vuoto”

Aperitivo inaugurale e anteprima digitale, venerdì 21 ottobre 2011, dalle 19 alle 23...

Rendere materiale ciò che non lo è, questa è la difficile sfida lanciata agli artisti dalla mostra “La percezione del vuoto”, nata da un’idea di Silvia Ceffa col supporto di CasaeArredamento.it, Studio WebEgo e la collaborazione di Spazio Moderno di Arona che rende disponibile lo spazio espositivo. Il “vuoto” da rappresentare è un vuoto “creativo”, non privo di significato ma vuoto da colmare. È questo il compito affidato agli oltre 50 artisti che hanno voluto cimentarsi con il tema proposto e che, grazie alla loro creatività, dovranno rendere questo vuoto visibile e tangibile ai visitatori, farlo diventare protagonista della mostra. Un vuoto che domina ma che al tempo stesso è dominato dalle idee dell’artista.

In attesa di scoprire cosa ci aspetta dal vivo ad Arona, è stata organizzata a Milano una anteprima digitale delle opere in mostra. Sugli schermi del famoso locale milanese Hollywood Living sarà proiettato il video di tutte le opere in concorso e dell’allestimento allo Spazio Moderno. Una sfida a “colmare il vuoto”, che ha entusiasmato la pittrice agrigentina Rosalba Mangione. Artista ormai nota anche fuori dai confini regionali, per aver partecipato ad altre mostre in ambito nazionale, così come anche all’estero, la Mangione, esprime con la pittura informale le sue più profonde emozioni, quasi a voler confermare  l’affermazione che il colore è nella mente, non nel mondo.

Dall’iniziale rifiuto della “forma” tradotta in colore, grazie al quale la fantasia si fondeva con la realtà, il percorso artistico della Mangione l’ha portata a maturare la nascita di un nuovo pensiero: una diversa interpretazione del mondo. Il colore è parte di un tutto. Quel tutto nato dalla ricerca del legame tra immagine astratta e realtà, che può colmare ogni vuoto. Un tutto nel quale l'aspetto del colore non è definito solo dagli attributi fisici dello stimolo, ma dipende anche dal contesto in cui lo stimolo compare, dall'adattamento dei nostri occhi, e dalle nostre più recenti esperienze visive. Durante l’aperitivo all’Hollywood Living di Milano, sarà possibile incontrare molti degli artisti partecipanti e la serata sarà animata dalle performance Live Painting di Luca la Marca e Metal Doll di Raffaella Riccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento