menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo chef Pino Cuttaia sul palco con Gaetano Savatteri

Lo chef Pino Cuttaia sul palco con Gaetano Savatteri

Trentacinque anni dal primo numero, il "Malgrado tutto fest" nella Valle dei Templi

Inediti e curiosità della storia ultratrentennale di "Malgrado Tutto", che Leonardo Sciascia definì "il più bel titolo mai trovato per un giornale". Ospite d'onore lo chef Pino Cuttaia. Poi i brani recitati da Lia Rocco e la musica dei "Dioscuri"

Trentacinque anni di prime pagine, di storie raccontate, di persone che hanno fatto parte di quella realtà. Musica, cultura, dibattito e informazione ieri sera a Casa Sanfilippo, nella Valle dei Templi di Agrigento, per il "Malgrado Tutto Fest", l'evento organizzato per celebrare i 35 anni dall'uscita del primo numero del giornale di Racalmuto.

Egidio Terrana, Gaetano Savatteri, Giancarlo Macaluso e tanti altri fautori della testata giornalistica racalmutese, hanno raccontato inediti e curiosità della storia ultratrentennale di "Malgrado Tutto", che Leonardo Sciascia definì "il più bel titolo mai trovato per un giornale” in un articolo sul primo numero della testata nata a Racalmuto. 

Tantissime le persone che - a vario titolo – hanno collaborato con la redazione. Come Giuseppe Bonaviri, Mario La Cava, Matteo Collura e Vincenzo Consolo. E poi, ancora, Maurizio Alferi, Brigida Bellomo, Daniela Cavone, Eva Di Betta, Antonio Fragapane, Viviana Giglia, Salvatore Indelicato, Giusy Infantino, Nadia Levato, Gioacchino Lonobile, Angela Mancuso, Donatella Marinello, Emilia Merenda, Raimondo Moncada, Graziella Pecoraro, Ester Rizzo Licata, Amedeo Rubino, Roberto Salvo, Valeria Salvo.

Ospite d'onore ieri sera, direttamente da Licata, è stato lo chef Pino Cuttaia, che ha presentato il suo libro di ricordi, ricette, immagini e sapori dal titolo "Per le scale di Sicilia". La serata è poi continuata con alcuni brani recitati dall'attrice Lia Rocco, con la proiezione di un video-messaggio di Lello Analfino dei "Tinturia" e con la musica di Nenè Sciortino e dei "Dioscuri".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento