menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1804

-1804

"Il berretto a sonagli" va in scena al Palacongressi

Uno spettacolo che sposa in pieno il titolo del convegno di quest’anno “Quel che il cinema deve a...

La commedia “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, per la regia di Silvia Donadoni e Raffaele Spina, sarà messa in scena giovedì 8 dicembre, alle 21.15, al Palacongressi del Villaggio ad Agrigento, in chiusura della tre giorni del 48esimo Convegno internazionale di studi pirandelliani. Lo spettacolo è promosso dall’Arcobaleno Teatro Varese e dalla Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona. Soddisfazione esprime il presidente e fondatore del Centro Nazionale Studi Pirandelliani di Agrigento ed organizzatore del Convegno internazionale di studi pirandelliani, il professor Enzo Lauretta che afferma: "Il Berretto a sonagli è una delle opere più significative di Pirandello che volle scrivere anche in dialetto girgentano a conferma di quanto la “dolce parlata” della sua città natale potesse esprimere con suoni e ritmi che non esistono nella lingua italiana".

"La messa in scena (le luci, i pupi, la camera della tortura che si chiude sul personaggio a cui sta per sfuggire il dominio sul senno) è sostenuta da una recitazione che corre lungo una tensione drammatica che non cosce sbavature. Un 'Berretto' che vale la pena di vedere e di gustare". Uno spettacolo, dunque, che sposa in pieno il titolo del convegno di quest’anno “Quel che il cinema deve a Pirandello”. Sul palco del Palacongressi saliranno gli attori Silvia Donadoni che interpreta Beatrice, Sergio Stefini che sarà Ciampa, Roberto Aielli “il Delegato”, Alessandro Dinuzzi nel ruolo di Fifì, Annalisa Esposito è Fana e Lucia Malcovati “la Saracena, Nina”. Per i critici si tratta di “uno spettacolo dall’impianto moderno e attuale, un’intensa prova di recitazione per tutti gli interpreti, che attraverso ritmi incalzanti e momenti di alta poesia, ci restituisce il testo pirandelliano nella sua bellezza autentica e affascinante complessità. Un capolavoro del teatro novecentesco che non finisce mai di stupirci, nella sua sconcertante attualità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento