menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il bambino che sconfisse la mafia", è ancora possibile inviare i curriculum

La produzione, prima di fissare le date per i casting, ha deciso di prolungare fino al 15...

La storia del piccolo Giuseppe Di Matteo, rapito per mano di Giovanni Brusca a soli 12 anni e barbaramente ucciso dallo stesso dopo oltre due anni di prigionia, diventerà un lungometraggio, per non dimenticare il piccolo Giuseppe che rappresenta una delle storie più tristi della Sicilia, ma anche la storia di un piccolo eroe che con il suo comportamento, la sua forza e il suo coraggio ha sconfitto la mafia.

Oltre 400 le richieste da parte di attori professionisti e non per far parte del cast di “Il bambino che sconfisse la mafia”, la storia del piccolo Giuseppe Di Matteo, per questo la produzione, prima di fissare le date per i casting, ha deciso di prolungare fino al 15 settembre il termine per poter inviare il curriculum con relative foto per prendere parte ai casting.

Si ricercano varie figure, tra le quali quella del piccolo Giuseppe Di Matteo, del padre Santinoi, della madre, di Giovanni Brusca, Leoluca Bagarella e molti altri tra attori e figuranti. Le location interesseranno Palermo, San Giuseppe Jato, Corleone, Altofonte, Agrigento, Porto Empedocle e altri comuni. La sceneggiatura è stata scritta da Mario Musotto che ne curerà anche la regia. Le riprese inizieranno nel mese di ottobre.

Tutti coloro che sono interessati a partecipare ai casting possono inviare email a castingdimatteo@libero.it oppure castingdimatteo@virgilio.it entro il 15 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento