menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Giardini di Sicilia, tra labirinti e Caos", continuano le conversazioni ad Agrigento

Durante la serata diversi sono stati i riferimenti ai viaggiatori del '700 ed a coloro che...

Ieri all'Hotel Kaos Best Weestern interessante discussione tra Angelo Gerbino che ha conversato con Edith de la Heroniere sul tema "Giardini di Sicilia. Tra labirinti e Caos". Circa 100 partecipanti hanno presenziato con entusiasmo all'interessante conversazione che ha posto in essere una lettura diversa ma condivisa dell'essere siciliani.

Durante la serata diversi sono stati i riferimenti ai viaggiatori del '700 ed a coloro che, visitando la Sicilia, hanno potuto apprezzare, lasciando straordinarie testimonianze ancora oggi visibili, la centralità storico-culturale della nostra isola rispetto all'intero Mediterraneo.

La serata ha visto alcuni momenti di intrattenimento con letture di Giusy Carreca ed una eccellente interpretazione musicale del maestro Stefano Tesè che ha accompagnato la straordinaria voce  del soprano Fiammetta Bellanca. La conversazione si è poi chiusa con una intrigante degustazione gastronomica proparata dagli chef dell'Hotel Kaos Best Weesterne che hanno proposto 4 assaggi di pasta con gustosissimi pesti siciliani di preparazione propria.

Da non perdere il prossimo appuntamento mercoledì 21 settembre quando nel giardino dell'Hotel della Valle sarà proiettato il film documentario "Acqua in bocca. Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli", un romanzo a quattro mani. Sarà presente il regista internazionale Matteo Raffaelli che si intratterrà nella

conversazione con Angelo Pitrone. La serata prevederà alcuni interventi musicali ed una degustazione finale ed è patrocinata dall'Associazione "Ciak donna" e per la parte tecnico-logistica dalla "Tourist service" di Emanuele Farruggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento