Agrigento, l'incontro sul tema "L'attualità della Divina commedia"

Foto archivio

Il presidente della Società “Dante Alighieri” Comitato di Agrigento, Enza Ierna e il direttore della Biblioteca-Museo “L.Pirandello” di Agrigento, Enzo Caruso, in occasione della Giornata della Dante, il 30 aprile 2014, hanno organizzato un incontro sul tema “L’attualità della Divina Commedia” presso la stessa Biblioteca in Via Imera, 50 - Agrigento alle 9.30.

L’incontro finalizzato alla valorizzazione della lingua e della cultura italiana, attraverso la conoscenza e rivalutazione della Divina Commedia, è “affidato” agli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado della città e della provincia, al fine di offrire un’opportunità di scambio e socializzazione.

Gli studenti dei licei “Leonardo”, “Empedocle”, di Agrigento, “Sciascia” di Canicattì e “Odierna” di Palma di Montechiaro e degli Istituti “Gallo”, “Sciascia”, “Foderà” di Agrigento e “Don Michele Arena” di Sciacca; presentano prodotti multimediali a scelta tra le due tematiche: per riscoprire che la natura umana non è fatta come quella delle bestie, ma "per seguir virtute e canoscenza" e comprendere il dramma di chi è costretto a chiedere accoglienza in terra straniera:  "Tu proverai sì come sa di sale/ lo pane altrui, e come è duro calle/ lo scendere e ‘l salir per l’altrui scale",  ne rappresentano il valore sociale, etico e morale attraverso testi, musiche e immagini, come afferma il presidente della “Dante Alighieri”, Enza Ierna.

Nella biblioteca “L. Pirandello” sarà inoltre allestita una mostra sul tema con i cartelloni realizzati dagli alunni degli Istituti Comprensivi “Capuana” di Aragona e “S. Bivona” di Menfi. 

Durante l'incontro saranno rilasciati riconoscimenti e attestati agli alunni e studenti che hanno partecipato, e alle Istituzioni Scolastiche per il proficuo contributo che nella prassi della loro professione offrono alla valorizzazione della cultura italiana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento