Santa Elisabetta, il convegno: "Guastanella, la candidatura Unesco"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Santa Elisabetta
  • Quando
    Dal 18/07/2015 al 18/07/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il Comune di Santa Elisabetta organizza  un convegno di Studi dal titolo: Guastanella. La candidatura unesco. Una sfida ambiziosa per un piccolo e remoto lembo di Sicilia antica. Sito di incontri profondi e plurisecolari civiltà nel cuore del mediterraneo.

L’ iniziativa  si svolgerà in due giorni: sabato 18 luglio 2015 alle 9,30 , presso i locali della Chiesa Madre di  Santa Elisabetta, in via Cattedrale, n. 50, sede del convegno e della mostra fotografica, sempre a cura del Comune, dal titolo “ Guastanella : Archeologia e Paesaggi “ ;  domenica 19 luglio 2015 alle ore 08,00 , ai piedi del Monte Guastanella, da  dove si procederà ad una visita guidata del sito archeologico .

Il  Convegno si prefigge di valorizzare il sito di Monte Guastanella, un  insediamento, ubicato nel territorio di Santa Elisabetta , di enorme interesse e rilevanza sia come “paesaggio culturale” sia come area archeologica dalle plurisecolari e transfrontaliere  testimonianze; dare avvio, promuovere e sostenere il lungo “ iter ” di una possibile nomination del sito per il World Heritage, alla luce anche  della già avvenuta candidatura dello stesso al World Monument Fund , proposta da Ray Bondin, Esperto dell'Unesco per il settore del Patrimonio Artistico e Ambientale Mondiale, Ambasciatore e Delegato permanente di Malta presso l'Unesco; affrontare e discutere l’ipotesi archeologica avanzata sul sito di Rosamaria Rita Lombardo,  che  individuerebbe in  Guastanella   il  luogo di sepoltura del mitico re cretese Minosse, ipotesi che , non solo  ha suscitato una vivace discussione tra accademici e storici, ma ha anche  destato l’interesse internazionale verso il sito e ispirato la candidatura al World Monument Fund .

Oltre al sindaco, Mimmo Gueli che porgerà il saluto ai partecipanti , al giornalista di RAI3 Alfredo Conti , moderatore del convegno, e ai  già citati Dott. Ray Bondin e Prof.ssa Rosamaria Lombardo, diversi saranno gli studiosi e le personalità che si alterneranno con le loro relazioni  e interventi :
Caterina Greco, Soprintendente BB.CC.AA. Agrigento;
Domenica Gullì, Soprintendenza BB.CC.AA. Agrigento;
Chiara Portale, Università di Palermo, Coordinatore Corso di Laurea Magistrale in Archeologia - Sede di Agrigento;
Massimo Cultraro, Università di Palermo ;
Marianna Savrami, Resp. Sett. Tecnico Museo Epigrafico e Numismatico di Atene;
Settimio Biondi ; Gaetano Pendolino, Amministratore del Distretto turistico Valle dei Templi ;
Giovanna Iacono, Assessore  alla Cultura Com. di S. Elisabetta;
Santino Alessandro Cugno, Università Kore di Enna ;
Aurelio Angelini, Università di Palermo, Direttore Fondazione UNESCO Sicilia ;
Lillo Firetto, Presidente del Distretto Turistico Valle dei Templi di Agrigento ;
Giuseppe Pontillo, Direttore dell’Ufficio Diocesano BBCCEE;
Giuseppe Parello, Direttore Parco Archeologico di Agrigento;
Domenico Fontana,Presidente Legambiente Sicilia;
Giuseppe Taibi , Capodelegazione FAI Agrigento ;
Angelo Palamenghi, Direttore GAL Sicani;
Vincenzo Caruso, Dir. Biblioteca - Museo L. Pirandello di Agrigento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Rassegna teatrale "Città delle Arance", volti noti e tante novità: ecco il programma

    • dal 12 al 7 dicembre 2019
    • Cine Teatro Lupo
  • "Minchia signor tenente", è tutto pronto al teatro della Posta Vecchia

    • solo oggi
    • 7 dicembre 2019
    • Teatro Posta vecchia
  • "Controversie del trattamento del carcinoma prostatico", specialisti a confronto: il programma

    • solo oggi
    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Ospedale Barone Lombardo
  • "Fiera della montagna", un trionfo del gusto: madrina dell'evento Licia Colò

    • fino a domani
    • dal 6 al 8 dicembre 2019
    • Spazio Polifunzionale “Giovanni Scrudato”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento