menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il primo concorso poetico: "Una poesia per la Tanzania"

L'evento è curato dalla Diocesi agrigentina ma anche dal giornale L'amico del Popolo. La partecipazione è gratuita. Gli autori possono concorrere con una sola composizione a tema non superiore a 35 versi

Muetàn in collaborazione con la delegazione diocesana per la missione agrigentina in Tanzania, l’ufficio missionario di Agrigento e la testata giornalistica L’amico del Popolo, bandisce il primo concorso poetico: “Una poesia per la Tanzania”.

REGOLAMENTO

Art.1
Il concorso riservato a testi editi o inediti si articola in due sezioni:
Sez. A) Poesia in lingua italiana
Sez. B) Poesia in lingua siciliana

Art.2
La partecipazione è gratuita. Gli autori possono concorrere con una sola composizione a tema (Missione, Africa, Solidarietà, Tanzania) non superiore a 35 versi. Solo una delle sei copie dattiloscritte e leggibili dovrà riportare le generalità dell’autore, indirizzo, recapito telefonico ed e-mail nonché la seguente dichiarazione firmata in calce: "la poesia presentata è frutto della mia personale creazione". Ogni autore può partecipare a una sola sezione del Concorso.

Art.3
Il plico contenente le opere deve essere inviato entro il 6 aprile 2013 (farà fede il timbro postale) a: curia Arcivescovile di Agrigento - Concorso “Una poesia per la Tanzania” via Duomo 106 , 92100 Agrigento. E’ ammesso anche il recapito a mano presso la Delegazione sita in Agrigento via Duomo n.106 (su appuntamento telefonico al numero 0922490033)

Art.4
Le opere inviate non saranno restituite.
L’organizzazione del concorso si riserva di pubblicare i testi premiati e/o meritevoli, senza compenso alcuno per gli autori. (eventuale ricavato sarà interamente devoluto per uno dei progetti della Diocesi di Agrigento in Tanzania).

Art.5
La giuria, presieduta dal poeta Gero Miceli è composta da: Roberta di Rosa (Delegata per la missione in Tanzania), Domenico Gambino ( Responsabile Muetàn) Don Luigi Mazzocchio (Direttore Ufficio Missionario) Don Carmelo Petrone (Direttore L’amico del Popolo) Prof. Alberto Todaro ( Resp. Sensibilizzazione Scuole).La giuria inappellabile e insindacabile nel suo giudizio, premierà i primi tre classificati per ogni sezione, con la facoltà di assegnare segnalazioni di merito e conferire premi speciali.

Art.6
I dati personali forniti, ai sensi della L.975/96 saranno utilizzati esclusivamente per tutte le occorrenze dettate dal presente concorso.

Art.7
La semplice partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento.

Art.8
La cerimonia di premiazione si svolgerà il venerdì 17 Maggio 2013 alle ore 20 durante la manifestazione “Una notte al Muetàn” presso la sede del museo in via Duomo 106 Agrigento.
Solo i premiati saranno contattati telefonicamente o tramite e-mail.
Le notizie in merito alla premiazione saranno comunicate a mezzo stampa.
E’ obbligatoria la presenza alla cerimonia di premiazione dei vincitori, è ammessa delega solo per casi particolari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento