Concerti

Realmonte, quarto appuntamento con gli eventi dell'associazione "Nuova Agorà"

Il festival ha visto la presenza di diversi gruppi della provincia che hanno conteso il titolo di Vincitore Real 'n Rock 2014. Le band presenti arrivano da tutta la provincia e hanno proposto diversi generi e contaminazioni Rock

Si è svolto ieri, 6 agosto 2014, a Realmonte  nella location di Lido Rossello la 4 edizione del Real‘n Rock, festival per band emergenti organizzato dall’associazione culturale "Nuova Agorà".

Lo spettacolo ha avuto inizio con il ricordo del ventennale della scomparsa del grande cantautore, adottato dalla nostra Agrigento, Domenico Modugno, che nel 1994 veniva a mancare proprio nella antistante isola di Lampedusa. Tale ricordo è stato omaggiato dagli ospiti d’onore della serata che egregiamente hanno riportato alla memoria mister Volare.

Il festival ha visto la presenza di diversi gruppi della provincia che hanno conteso il titolo di Vincitore Real ‘n Rock 2014. Le band presenti arrivano da tutta la provincia e hanno proposto diversi generi e contaminazioni Rock: lo ska de i Murritusi,  il funky dei Sex Funkiest Flames, il grunge dei Disorder, il rock anni 80 dei Tagaria per arrivare al prog rock dei locali Flavorcore e all’epic metal dei Meditris.

La giuria competente e di alte qualità professionali ha classificato al terzo posto i Disorder, al secondo i Tagaria, mentre si sono aggiudicati il primo posto i giovanissimi Murritusi con il ska molto divertente e grintoso. Particolare da non tralasciare, la gioia dei vincitori che anche dopo la fine dello spettacolo ha continuato a suonare intrattenendo il pubblico con la loro eccezionale sezione fiati, trasmettendo la loro gioia ed aria di festa.

La serata è stata molto seguita, grossa infatti è stata la presenza di pubblico, pur essendosi protratta fino a tarda notte. A capeggiare dinanzi al palco l’hashtag #noiinspiaggiaparcheggiamolacultura, ormai slogan degli eventi dell’estate dell’associazione culturale Nuova Agorà, per sensibilizzare contro la cultura incivile dei parcheggi in spiaggia e "soprattutto - spiegano gli organizzatori dell'evento - per dire ai tanti turisti che affollano le nostre spiagge che i nostri concittadini non sono come descritti nei tanti commenti nei blog nazionali,  ma che anzi condannano ed emarginano queste mentalità grette e selvagge".

A spiegare l'evento anche l presidente dell’associazione "Nuova Agorà" nonché ideatore del festival, Giovanni Cottone. "Il festival nasce dalla volontà di voler veicolare la cultura musicale del rock tra i giovani e non, ma soprattutto tra la gente del posto. Riuscire ad attirare tanta gente grazie alle qualità artistiche di musicisti emergenti ha una grande importanza, soprattutto per dare a questi ragazzi la possibilità di esibirsi su un vero palco e dinanzi ad un pubblico numeroso. La nostra associazione ormai da anni è presente nel territorio realmontino e con non pochi sacrifici riesce a proporre e trasmettere messaggi innovativi e di cambiamento. La musica rock è un esempio, così come la cinematografia  d’autore e l’hobbismo: tutti settori che la nostra associazione sta portando alla ribalta cercando di farli radicare nel tessuto sociale della nostra terra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realmonte, quarto appuntamento con gli eventi dell'associazione "Nuova Agorà"

AgrigentoNotizie è in caricamento