L'artista Nikolas Metaxas in concerto, tappe ad Agrigento e provincia

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/11/2014 al 19/11/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Ha impressionato milioni di persone nel popolare talent show “X-Factor” (Grecia) imponendosi al grande pubblico nel 2008; adesso Nikolas Metaxas sbarca per la prima volta in Italia per un tour di otto importanti date nel sud della penisola, a cura dell’etichetta indipendente Muddy Waters musica.

Con alle spalle un singolo prodotto da Sony-Bmg (“Firefly”) e il suo album di debutto, “Square One” interamente auto-prodotto e un seguito di fan di oltre 5 mila persone negli Stati Uniti e 27mila in Europa, Nikolas promette di raggiungere un successo internazionale e fare a lungo parlare di sé. È stato definito un artista indie con potenziale mainstream dal New York Planet Blog: cantautore acuto e dalla scrittura che fa riflettere, porta in tournée un album traboccante di emozione e puro genio sonoro.

La sua carriera racconta di un giovane talento che ha coltivato duramente un posto rispettato nella produzione musicale – è stato, tra l’altro, allievo della Berklee College of Music e si è esibito a Boston, New York, Washington Dc e nel Regno Unito. La sua musica e il suo lavoro migliorano ad ogni progetto, ogni nuova esibizione dal vivo gli porta decine e decine di fan. È solo questione di tempo prima che sentirete davvero parlare di lui!

Nikolas Metaxas si esibirà in provincia di Agrigento, a Canicattì giovedì 13 novembre, al Doppio Malto Music Pub e a Licata sabato 15 novembre a Il Corridoio; il 19 novembre all'Open Space teather e altre date a Palermo, Gibellina, Caltanissetta, Lamezia Terme, Serradifalco e Taurianova. Per tutti gli aggiornamenti, vi invitiamo a seguire la pagina FB https://www.facebook.com/events/707192956032292/?fref=tsaltre 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento