menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Calogero portato in processione

San Calogero portato in processione

San Calogero, i festeggiamenti cominciano oggi da Naro

Il capoluogo a partire da sabato verrà svegliato dal caratteristico ritmo dei tamburi: per oltre un mese verrà ricordato agli agrigentini di rendere omaggio al loro santo protettore

E' tutto pronto. Sabato inizieranno i festeggiamenti al santuario di San Calogero.

La statua del "santo nero" verrà posta nel presbiterio, per essere più vicina ai fedeli. La città, sabato, verrà svegliata dal caratteristico ritmo dei tamburi che annunceranno i festeggiamenti. Per oltre un mese, i tammurinara andranno in giro per le vie della città, per ricordare agli agrigentini di rendere omaggio al loro santo protettore, elevato a compatrono di Agrigento dalle autorità ecclesiali.

San Calogero verrà festeggiato in tutta la Sicilia il 18 giugno. Ad Agrigento, i festeggiamenti saranno la prima e la seconda domenica di luglio. A Naro, dove la festa dura una settimana, i riti hanno preso il via oggi con l'apertura dell'arca di San Calogero e la messa celebrata dai padri guanelliani. Da sabato le processioni dei fedeli alla grotta del santo saranno incessanti per sciogliere i voti.

Anche a Porto Empedocle sabato ci sarà l' anteprima della festa che poi si svolgerà la prima settimana di settembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento