"Come pietre nel paesaggio", la mostra al castello Chiaramontano

  • Dove
    Castello Chiaramontano
    Indirizzo non disponibile
    Racalmuto
  • Quando
    Dal 12/09/2020 al 12/09/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Nel cuore della città di Racalmuto, nelle evocative sale del castello Chiaramontano, situato nell'impianto medievale del centro urbano, si terrà il 12 settembre 2020 alle 18,  l'inaugurazione della mostra "Come Pietre nel Paesaggio" dello scultore Giuseppe Agnello, a cura di Alessandro Pinto; la mostra, fruibile al pubblico fino a Settembre 2021, è organizzata dal Comune di Racalmuto e si fregia del patrocinio dell’assemblea Regionale Siciliana e della fondazione Sciascia.

La selezione delle opere esposte è frutto degli ultimi tre anni della produzione artistica dello scultore. Nelle opere più recenti l’artista si è concentrato sui materiali presenti nel paesaggio naturale delle vallate gessose e saline del suo territorio d'origine realizzando busti, gruppi scultorei e veri e propri frammenti di paesaggio presentati nella mostra attraverso ampie installazioni, in un dialogo serrato con gli spazi del castello chiaramontano. Ne scaturisce una scenografia emozionale e sensoriale in cui Giuseppe Agnello decodifica il mondo, fuori e dentro di noi, in un alternarsi materico-espressivo e catartico. Agnello plasma l’alabastro, il gesso e il sale per avvicinare lo spettatore a un paesaggio primordiale sospeso ed etereo. 

Come asserisce lo stesso artista: “Il mio interesse è stato rivolto ad indagare i singoli elementi naturali che formano il nostro paesaggio, in particolare alcuni elementi che trovo interessanti anche dal punto di vista materico/espressivo. Sono elementi che ho sempre osservato, sin dalla mia infanzia, e ne conosco le forme e le superfici. È una mostra sul paesaggio che ci ospita e che ci avvolge, in cui ci specchiamo e riconosciamo anche da un punto di vista identitario.” La mostra “Come Pietre nel Paesaggio” parla degli uomini e del mondo che abitano, del paesaggio come categoria esistenziale. Secondo il curatore Alessandro Pinto, il tema è dato da “Paesaggi fatti dunque di corpi, di piante e di rocce che si toccano e si uniscono, che sembrano riflettere un periodo precedente alle nostre vite, un ricordo arcaico che abbiamo sin dalla nascita, di qualche paradiso ancestrale in cui ogni uomo, ogni pianta, ogni pietra esiste nell’unità perfetta di tempo e spazio.” 

Il Catalogo delle opere, corredato da 57 immagini di Andrea Sardo, contiene i contributi istituzionali del Presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè, del Sindaco di Racalmuto Vincenzo Maniglia, dell'Assessore alla Cultura e ai Beni Culturali del Comune di Racalmuto Enzo Sardo ed è impreziosito dal "Prometeo" di Alessandro Pinto, da "La civiltà del gesso" di Marina Castiglione e dalla "Conversazione con Giuseppe Agnello" di Sasvati Santamaria e sarà disponibile presso la location dell'evento.

Le Relazioni Istituzionali e la comunicazione sono curate da Valentina Dell'Aira. La mostra, secondo il programma dell’assessore alla cultura e ai Beni Culturali di Racalmuto Enzo Sardo, resterà aperta per un intero anno per dare la possibilità di essere visitata ed apprezzata non solo dagli studiosi delle accademie e dai semplici visitatori, ma anche dalle scolaresche di ogni ordine e grado. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Luigi Pirandello - I colori del caos”: mostra collettiva a piazzale Caos

    • dal 25 settembre al 10 ottobre 2020

I più visti

  • “Luigi Pirandello - I colori del caos”: mostra collettiva a piazzale Caos

    • dal 25 settembre al 10 ottobre 2020
  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • L'Akragas dei tempi d'oro raccontata in un libro di Enzo Nocera

    • Gratis
    • dal 2 ottobre al 2 settembre 2020
    • Bar Milano
  • Settimana della legalità, ecco il calendario degli eventi

    • dal 20 settembre al 3 ottobre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AgrigentoNotizie è in caricamento