A Casa Sanfilippo: "Il relitto di Punta Bianca"

  • Dove
    Casa Sanfilippo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/06/2016 al 18/06/2016
    10
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Si svolgerà giorno 18 giugno, alle 10, presso il Parco Valle dei Templi di Agrigento – Casa Sanfilippo, la tavola rotonda dal tema, "Il relitto di Punta Bianca - dal Titanic all' U-boat 73”. Il convegno è organizzato dalla “Lega Navale di Agrigento”, dalla “Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana” e dal “Parco Valle dei Templi di Agrigento”. I lavori riguarderanno le ricerche subacquee nei fondali agrigentini, sulle “rotte dello zolfo” e sul ritrovamento del relitto della nave “Almerian”, affondata a causa delle vicende del primo conflitto mondiale.

A ricordo di Daniele Valenti, archeologo subacqueo recentemente scomparso, verrà proiettato il documentario realizzato dal filmaker Stefano Vinciguerra, riguardante il ritrovamento del relitto e le affascinanti indagini sul piroscafo a vapore inglese del 1897, adibito al trasporto del cotone, intercettato ed affondato il 19 ottobre 1918, dal sommergibile tedesco U-BOAT 73, a Punta Bianca . Programma: I saluti del direttore del Parco Valle dei Templi Giuseppe Parello, l'intervento di Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare della Regione Sicilia, che farà il punto sulle ricerche subacquee, Antonino Giuffrida, storico dell'Università Palermo che argomenterà sulle “rotte dello zolfo” durante la prima guerre mondiale, Gaetano Lino, esperto sul posizionamento dei relitti subacquei, Ornella Argento, archeologa navale della Lega Navale di Agrigento, circa il geo posizionamento del relitto, Alfonso Lo Cascio che modera il lavori della giornata di studi. Le ricerche sull'Almerian furono iniziate da Daniele Valenti, appassionato archeologo recentemente scomparso, a cui è dedicata la giornata di studi. Verrà proiettato, in anteprima, il video realizzato dal filmaker subacqueo Stefano Vinciguerra, che sarà presentato al prossimo Festival dell' Archeologia di Rovereto.

Durante la manifestazione saranno consegnati gli attestati di partecipazione ad un gruppo di studenti ed appassionati che hanno preso parte alle attività in acqua, di rilievo archeologico, coordinate dal subacqueo della Lega Navale Salvatore Lopez. Note sul relitto Il relitto di Punta Bianca ha una sua identità storica; prima era indicato genericamente come il relitto moderno di Punta Bianca, adesso si chiama “Almerian”, e si tratta di un piroscafo a vapore del 1897, costruito nel Regno Unito e adibito al trasporto del cotone tra Liverpool e Boston. In questa rotta, la nave viene coinvolta durante le indagini dell'affondamento del Titanic, per non avere prestato soccorso, utilizzata poi, durante la prima guerra mondiale, per il rifornimento di zolfo utile alle industrie belliche inglesi. Durante uno dei suoi viaggi, viene intercettata dall'U-Boat 73, al largo di Punta Bianca, affondandola ma dando all'equipaggio, la possibilità di mettersi in salvo. L'affondamento dell'Almerian avviene a ridosso della fine della prima guerra mondiale, quel 19 ottobre 1919, che per ironia della sorte, sarà segnato dall'autoaffondamento del sommergibile tedesco, per non consegnars

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Raccontami l’autismo anche in Dad", l'istituto Guarino non si ferma: via al programma

    • Gratis
    • dal 7 al 14 aprile 2021

I più visti

  • "Raccontami l’autismo anche in Dad", l'istituto Guarino non si ferma: via al programma

    • Gratis
    • dal 7 al 14 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento