Agrigento, al via la campagna "Spiagge e fondali puliti"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 22/05/2015 al 24/05/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

E' imminente la bella stagione, con giornate calde e terse, che ci invitano a fare una  passeggiata al mare ma l'idillio finisce quando ci rendiamo conto della lunga lista di schifezze che giacciono sulla spiaggia: bottiglie di vetro, di plastica, lattine, buste, tappi, coperchi, bicchieri, stoviglie, contenitori, cotton fioc, filo e ami da pesca, mozziconi di sigaretta. E in questo elenco primeggiano i rifiuti plastici che disgregati in  microparticelle finiscono per contaminare la catena alimentare, arrivando dritti sulle nostre tavole. 

La presenza costante e sempre più massiccia dei rifiuti rappresenta un'aggressione continua e insopportabile ai danni dei paesaggi che amiamo di più, a cui è impossibile rimanere indifferenti. Cosa possiamo fare? Ecco che Legambiente, con la tradizionale campagna nazionale “Spiagge e fondali puliti".

 "Clean up the Med", propone il 22 – 23 – 24 maggio in tutta Italia, in concomitanza con i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, un importante gesto collettivo di volontariato ambientale  che vedrà protagonisti centinaia di migliaia di cittadini, grandi e piccoli, con il comune obiettivo di restituire a  tutti coste e mare ripuliti dai rifiuti abbandonati. Quest'anno l’iniziativa organizzata dal Circolo Rabat, in collaborazione con  gli Uffici delle Riserve 

Naturali “Macalube di Aragona” e “Grotta di Sant’Angelo Muxaro”, vedrà protagonisti gli alunni degli Istituti Comprensivi “Agrigento Centro” e “Anna Frank” di Agrigento.

I bambini saranno sollecitati con attività ludico – didattiche ad osservare la spiaggia nel suo ruolo fondamentale di zona di transizione fra Terra e Mare e come stili di vita errati possano compromettere la salute di tale ecosistema ripercuotendosi con effetti negativi sulle vite umane.Necessita diffondere tra le giovani generazioni  le buone pratiche di sostenibilità ambientale giacché l'abbandono indiscriminato dei rifiuti ovunque sta compromettendo la possibilità alle generazioni future di godere delle risorse primarie.

L’ iniziativa, che si svolgerà presso il tratto arenile terminale delle Dune a San Leone, si svilupperà in 

quattro giornate, come di seguito specificato, dalle ore 8,30  alle ore 13,00:

14 maggio – I.C. “Agrigento Centro” plesso Lauricella classi 3^A – 3^B;

20 maggio - I.C. “Agrigento Centro” plesso Garibaldi classi 4^A – 4^B;

21 maggio - I.C. “Agrigento Centro” plesso Lauricella classi 4^A – 4^B;

25 maggio - I.C. “Anna Frank” classi 3^A – 3^B – 3^C.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mattinata ecologica, tutti uniti per Seccagrande: il programma

    • Gratis
    • 16 maggio 2021
    • Seccagrande
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento