"I bambini del mondo" colorano la città, musica e maschere: ecco gli eventi del week end

Lo show del Mandorlo in Fiore è pronto a fare innamorare il centro. Sarà un fine settimana ricco di iniziative

Sarà un week end ricco di eventi e iniziative quello che la città è pronto ad accogliere. Lo show del Mandorlo in Fiore è pronto a fare innamorare la città, il festival de “I Bambini del mondo” colorerà le vie del centro. Ecco gli eventi cult del fine settimana.

Il Festival dei "Bambini del Mondo", come da tradizione, aprirà il 74esimo Mandorlo in Fiore. Alla kermesse, organizzata dall’Aifa, Associazione international folk Agrigento, giunta alla 19esima edizione, parteciperanno otto gruppi folkloristici internazionali provenienti da Albania, Bulgaria, Germania, Indoneia, Lituania, Repubblica Ceca, Serbia e Ucraina. 
“Si tratta di gruppi di altissimo spessore artistico e culturale – dichiara il presidente del festival Giovanni Di Maida  – nel loro repertorio hanno inseriti canti, danze e musiche dichiarati patrimonio immateriale dall’Unesco”. 

Le emozioni dei giochi per strada, le tradizioni di un tempo ed i colori. Il festival del Mandorlo in Fiore è pronto per fare rivivere la tradizione attraverso i giochi delle precedenti generazioni, per riscoprire, angoli, valori e la semplicità del divertimento sano e ricco di emozioni, teatro saranno i luoghi più belli della città.

Il Mandorlo in Fiore è pronto ad invadere la città. La kermesse e tutte le attività in programma faranno tappa ad Agrigento. L’edizione numero 74 della fu "Sagra" arricchisce la vasta offerta del programma di eventi voluto dal Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi di Agrigento.

Il primo di marzo, venerdì prossimo, avete un appuntamento a Licata: alle 18 in piazza Duomo inizierà “Festina Lente ad Melt Fest”. “Musicisti, ballerini, ciechi, matti, gamberetti, balene, cormorani, signor e signora Piroutte, vi invitano a tuffarvi nel mondo del Circo Medusa. Tenetevi forte! Un mosaico di spettacoli ed esibizioni solleticheranno i vostri sensi, con un menù di circo, danza, musica, poesia, pittura. Paillettes, coriandoli, ornamenti colorati saranno consentiti.

Al via la 12a edizione della Mandorlara 2019, la sagra del Mandorlo a Tavola dal 20 febbraio al 10 marzo, evento gastronomico molto atteso, che si incastra perfettamente con il 74esimo Festival del mandorlo in fiore.
Ricchissimo il programma, dal 20 febbraio ben 12 ristoranti della città e provincia di Agrigento proporranno un menù d’eccellenza dedicato alle mandorle, il frutto più rappresentativo della famosissima Valle dei Templi, a questi menù è legato il quinto concorso tra ristoratori.

Marzo nella Valle dei Templi, tra eventi e iniziative speciali. Dai laboratori didattici ai percorsi speciali, ecco il programma. Si comincia il 1 marzo con il laboratorio didattico “Le lucerne di Demetra, Ecate e Kore: da Prometeo alla Play” in occasione di M’illumino di meno. Domenica 3 marzo iniziano i percorsi Sotterranei della Valle dei Templi (con replica nei weekend successivi) e l’appuntamento per bambini “Pirandello e il Treno delle Maschere Ciaula, Mattia, Liolà e gli altri”. Sempre di domenica, ma nel pomeriggio tocca a “Tesori Fuori Percorso L'anello di Teano”.

S’intitola “Humanity without borders”, ossia “Umanità senza confini”, ed è la mostra fotografica realizzata da Nuccio Zicari allestita alla FAM Gallery di Agrigento. Selezionati dall’autore, sono venticinque scatti nella nuda verità del bianco e nero raccolti tra il 2015 e il 2017 nell’hotspot di Porto Empedocle (AG), dove centinaia di volontari si sono impegnati ad accogliere, accudire, visitare, medicare, ascoltare i migranti in fuga da guerre, fame e povertà. La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Agrigento, è visitabile dal martedì alla domenica, dalle 17 alle 20. Lunedì chiusi. Ingresso libero.

Sarà dedicata ai vini della Docg Nobile di Montepulciano la serara martedì 28 febbraio che si svolgerà a Canicattì dalle 20,30. L’incontro è organizzato dalla Delegazione di Agrigento dell’ONAV - Organizzazione Assaggiatori Nazionale di Vini guidata da Totò Cammarata. Data la particolarità dei vini si tratta di una serata da non perdere. La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Agrigento, è visitabile dal martedì alla domenica, dalle 17 alle 20. Lunedì chiusi. Ingresso libero.

Sabato 2 marzo alle  17  presso lo Spazio Temenos si terrà la  la cerimonia conclusiva del progetto “Young  & Old. Generazioni a confronto. Il recupero della memoria al tempo dei social” ,organizzato dall’associazione  per i diritti degli Anziani (Ada) di Agrigento, presieduta da Vito Capobianco, in collaborazione con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Luigi Pirandello di Porto Empedocle.

In occasione della 74esima edizione del Mandorlo in Fiore 2019 di Agrigento, giorno 2 Marzo alle 17 verrà inaugurata,presso l’auditorium Lizzi del museo archeologico Regionale Pietro Griffo, la mostra “Arte e tradizione del costume in Sicilia. Memoria e identità dalle collezioni private.

L'osservatorio della Natura organizza escursioni per l’osservazione delle balene nei primi due fine settimana di marzo 2019 nell’ambito del progetto di ecoturismo Pelagie Natura Experience.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento