menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, seminario Soroptimist su implicazioni della bioetica

Nella Biblioteca Lucchesiana si è svolto il "Seminario di approfondimento sulle implicazioni di ordine filosofico, medico e giuridico della Bioetica", nel corso del quale è stato presentato il libro di Roberto Conti "I giudici e il biodiritto - Un esame concreto dei casi difficili e del ruolo del giudice di merito, della Cassazione e delle Corti Europee"

Nella Biblioteca Lucchesiana si è svolto il "Seminario di approfondimento sulle implicazioni di ordine filosofico, medico e giuridico della Bioetica”, nel corso del quale è stato presentato il libro di Roberto Conti "I giudici e il biodiritto – Un esame concreto dei casi difficili e del ruolo del giudice di merito, della Cassazione e delle Corti Europee”.

L’incontro è stato organizzato dal Club Soroptimist di Agrigento e la sua presidente, Rosa Celauro, nell’introduzione ha ricordato come il tema dei diritti e della dignità umana sia da sempre caro all’associazione femminile "Soroptimist". Hanno dato il loro contributo, da angolazioni diverse,  don Baldo Reina,  Rettore del Seminario arcivescovile di Agrigento, Gioacchino Bonomo, docente di filosofia, Salvatore Puma, presidente dell’Ordine dei medici e l’'avvocato Alonge , dell’Ordine degli avvocati, che per la specificità della tematica ha accreditato l’incontro ai fini formativi.

L’autore del libro, Roberto Conti ha infine cercato la sintesi delle varie posizioni e ha auspicato un superamento dell’attuale solitudine del giudice, di fronte alle questioni di biodiritto e alla ricerca del punto di equilibrio tra le tutele dei diversi diritti, possibile con un intervento da parte della politica, colpevolmente inerte.

Dal libro emerge altresì come il giudice, nelle questioni del diritto legato ai temi della bioetica, finisce col porsi non soltanto come risolutore di conflitti, ma anche esso stesso creatore di un sistema giuridico, che può produrre nel sistema sociale, oltre che nella singola vicenda, rilevanti ricadute, vedi caso stamina.

L’incontro è stato moderato dalla dirigente scolastica Patrizia Pilato, Soroptimista del Club di Agrigento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento