rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Municipio

Tari 2022, pronti a partire i 30 mila gli avvisi di pagamento: ecco quando scadranno le rate

Il Comune ha affidato il servizio di stampa, imbustamento, postalizzazione e rendicontazione degli esiti degli avvisi di pagamento della tassa sui rifiuti alla ditta Velocè Industry

Sono circa 30 mila gli avvisi Tari 2022 che partiranno da palazzo dei Giganti. Gli uffici hanno già provveduto all'elaborazione del dovuto e c'è adesso da stampare gli avvisi e i cinque modelli F24. Il versamento della tassa sui rifiuti (Tari) potrà essere effettuato in quattro rate con le seguenti scadenze: prima rata 16/05/2022, seconda rata 16/07/2022, terza rata 16/09/2022, quarta rata 16/11/2021, ma c'è naturalmente anche la possibilità di effettuare il versamento delle rate in unica soluzione entro la scadenza stabilita per il versamento della seconda rata. 

Al Comune - dove non c'è adeguata attrezzatura per potere effettuare la stampa in proprio degli avvisi - è stata fatta una trattativa diretta, tramite Mepa, per il per il servizio di stampa, imbustamento, postalizzazione e rendicontazione degli esiti degli avvisi di pagamento della tassa sui rifiuti 2022. Del servizio se ne occuperà la ditta Velocè Industry che ha sede a Villanova di Castenaso (BO) e che ha offerto un prezzo complessivo, per l'invio dei 30 mila plichi, di 20.698 euro, oltre Iva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari 2022, pronti a partire i 30 mila gli avvisi di pagamento: ecco quando scadranno le rate

AgrigentoNotizie è in caricamento