rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

Non soltanto 24 mila avvisi per Tari non pagata, ma anche 12.500 solleciti per la Tasi: sarà un Natale complicato

Palazzo dei Giganti sta per inviare accertamenti per la Tasi 2017 e residuo del 2016. La "battaglia" contro l'evasione fiscale non subisce, di fatto, soste

Non soltanto gli avvisi per la Tari non pagata o onorata in maniera errata, si tratta di complessivi 24 mila atti in corso di notifica. Ma anche 12.500 avvisi di accertamenti per la Tasi 2017 e residuo del 2016. La "battaglia" contro l'evasione fiscale - portata avanti da palazzo dei Giganti - non subisce soste e anzi sembra essere diventata una vera e propria "guerra". Chi non ha pagato - o con dolo o perché economicamente in difficoltà - adesso, di fatto, si vedrà subissare di avvisi.

Dopo i solleciti per la Tari 2016 arriva un'altra "montagna" di accertamenti per il 2018 e 2019

Sono già arrivati, nelle case degli agrigentini, i circa 12 mila avvisi-solleciti per la Tari 2016. Sono in corso di notifica altri 12 mila avvisi di accertamento per omesse e infedeli dichiarazioni Tari 2018 e 2019.

Tari 2016, "valanga" di avvisi-sollecito in arrivo: 12 mila i destinatari

E adesso, palazzo dei Giganti per far effettuare le spedizioni degli avvisi di accertamento per la Tasi 2017 e residuo 2016 - che verrà effettuata con raccomandata con ricevuta di ritorno - ha impegnato complessivamente 39.000 euro. E se ne occuperà, anche in questo caso, la Posta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non soltanto 24 mila avvisi per Tari non pagata, ma anche 12.500 solleciti per la Tasi: sarà un Natale complicato

AgrigentoNotizie è in caricamento