rotate-mobile
Economia

Sviluppo economico e infrastrutturale, prosegue il progetto “Obiettivo Comune"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il progetto “Obiettivo Comune”, che ha preso il via a luglio dalla sottoscrizione di una collaborazione tra FIPE - Confcommercio Agrigento e Adiconsum, Cittadinanza Attiva, Unione Nazionale Consumatori, Cna, Confagricoltura e Confesercenti, continua nel suo proposito di stimolare le istituzioni, attraverso il confronto e la collaborazione, ad affrontare specifiche e attanaglianti tematiche.

Il percorso condiviso di reciproca collaborazione, in ordine alle problematiche sociali ed occupazionali, di sviluppo economico ed infrastrutturale, nonché della qualità della vita di famiglie e imprese ci ha già visto – dichiara Gabriella Cucchiara Presidente di FIPE-Confcommercio Agrigento – impegnati in diversi incontri istituzionali che hanno dato il via ad una road map che stiamo continuando a tracciare insieme alle istituzioni pubbliche presenti sul territorio provinciale”.

Gli incontri avvenuti con l’amministrazione comunale di Canicattì, col Direttore del Parco della Valle dei Templi, con il Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Agrigento, ci hanno permesso di affrontare tematiche di particolare importanza quali il piano strategico di mobilità urbana, l’abbattimento delle barriere architettoniche in siti come il Parco della Valle ma non solo, così come la programmazione di attività del Parco che miri ad una ricaduta sul territorio in termini economici, i servizi di pubblica utilità come l’acqua, i rifiuti, la sanità, la viabilità, la lotta all’abusivismo, la sicurezza civica e tutto improntato sempre ai principi della legalità.

Tematiche che continueremo ad affrontare incoraggiando, ogni singolo rappresentante istituzionale, alla predisposizione di un tavolo di confronto permanete, in quanto le Amministrazioni tutte devono, oggi più che mai, farsi carico di cercare soluzioni adeguate attraverso un confronto costante con le associazioni che rappresentano il tessuto sociale del territorio in termini di lavoro, sviluppo economico ed occupazione. 

Come associazione di rappresentanza di imprese e di tutela dei consumatori, anche per il tramite del nostro condiviso progetto Bene Comune – conclude Gabriella Cucchiara – siamo pronti a fare sempre la nostra parte a favore delle nostre comunità, così come si chiede alle amministrazioni locali ascolto e incisività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo economico e infrastrutturale, prosegue il progetto “Obiettivo Comune"

AgrigentoNotizie è in caricamento