rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia

Super bonus 110 per cento e agevolazioni per l’edilizia: ingegneri impegnati a tutela dei cittadini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Presidente dell’Ordine  degli  Ingegneri della Provincia di Agrigento ha inviato una e-mail ai parlamentari ed europarlamentari eletti nel collegio di Agrigento, per sostenere gli emendamenti al testo A.C. 3495 cd” Decreto energia” 17/2022 a tutela delle azioni di finanziamento che hanno consentito a diverse comunità e cittadini in tutta Italia di avviare il ripristino del patrimonio edilizio fruendo delle agevolazioni previste dagli incentivi dei bonus edilizi e del Superbonus 110%.

In fase di conversione in legge del DL “sostegni ter”, sono stati bocciati alcuni emendamenti che riguardano l’attività dei tecnici professionisti; gli stessi emendamenti, uno dei quali prevede una modifica sostanziale sulla questione delle sanzioni per le asseverazioni dei tecnici professionisti, sono stati riproposti dalla Rete delle Professioni Tecniche Nazionale e dal CNI, in sede di conversione del DL 1/3/22 n. 17 (energia o sostegno quater). Altri emendamenti segnalati, 9.136, 9.137,9.82, propongono invece l'eliminazione della condizione dell'esecuzione dei lavori al 30% alla data del 30/6/2021 per le case unifamiliari, che tanti problemi sta creando all'avvio dei relativi lavori. Detto A.C. 3495 è attualmente in esame nelle Commissioni riunite VIII e X della Camera dei Deputati.

Il Presidente Achille Furioso si rivolge, ancora una volta, alla deputazione politica della nostra Provincia, affinché possa intervenire concretamente e fattivamente in questa delicatissima fase della vita dei professionisti e del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super bonus 110 per cento e agevolazioni per l’edilizia: ingegneri impegnati a tutela dei cittadini

AgrigentoNotizie è in caricamento