menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Essere "social", Banca Mediolanum organizza un seminario ad Agrigento

L'evento, dal titolo "#Sharing: conoscere e condividere il sapere nell’era dei social media", si terrà martedì 10 settembre, alle 19, nei locali del "Club Nautico Punta Piccola"

Essere "social" è oggi una parola d’ordine. Ma cosa sono e in che modo funzionano le reti di relazione su internet? Come riuscire a gestire al meglio le aree di opportunità e criticità che questi nuovi mezzi di comunicazione riservano? Se ne parlerà nel seminario organizzato da Mediolanum Corporate University (MCU), l’istituto educativo di Banca Mediolanum realizzato per diffondere la cultura finanziaria e d’impresa, grazie all’impegno del Family Banker Giovanni Taibi e dei suoi colleghi. 

L'evento, dal titolo "#Sharing: conoscere e condividere il sapere nell’era dei social media", si terrà martedì 10 settembre, alle 19, nei locali del "Club Nautico Punta Piccola", piazzale ex Eliporto – lungomare Falcone-Borsellino a San Leone. Relatore della serata sarà Umberto Macchi, Training&Learning Manager di Banca Mediolanum. 

Nato all’inizio del nuovo millennio, il mondo social è oggi esploso e registra una continua crescita. Considerando i soli accessi da smartphone, la penetrazione in Italia è del 28 percento. Il seminario si inserisce nel percorso di iniziative che i Family Banker di Banca Mediolanum organizzano sul territorio, iniziative che contribuiscono a consolidare un progetto di relazione con il tessuto locale in cui operano. 

Un momento d’incontro per condividere argomenti vicini a tutti noi, attraverso il quale Banca Mediolanum intende confermare ancora una volta l’importanza di andare oltre la consueta relazione tra Banca e cliente. Un’occasione in più per rinsaldare il dialogo con la propria community che nel corso del 2012 ha dato vita a oltre 5200 eventi a cui hanno partecipato oltre 300.000 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento