menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rigenerazione urbana, piano di interventi da 20milioni nell'Agrigentino

Il presidente dell'Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno, Giuseppe Sciarabba: "Misure fondamentali per ridurre la marginalizzazione"

"Fino al 4 giugno i Comuni sopra ai 15 mila abitanti, non capoluogo di provincia, ed i comuni capoluogo di provincia o sede di città metropolitana, possono richiedere contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana: un'opportunità, dati Istat sulla popolazione alla mano, per Agrigento (contributo massimo ottenibile 20 milioni di euro), ma anche per Licata, Canicattì, Sciacca, Ribera, Favara, Palma di Montechiaro e Porto Empedocle (massimo 5 milioni)". Lo dice Giuseppe Sciarabba, presidente dell'Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno, snocciolando il decreto del ministero dell'Interno pubblicato sulla Gazzetta ufficiale l'8 aprile. 

"La misura - aggiunge - ha l'obiettivo di ridurre i fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché di migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale attuando le disposizioni dell’articolo 4 del decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) del 21 gennaio 2021, di concerto con i ministeri dell'Economia, dell'Interno e delle Infrastrutture".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento