menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Revisioni auto, in provincia spesi 21,6 milioni di euro

I dati emergono da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec, è il quinto importo regionale dopo Palermo, Catania, Messina e Trapani

Nel 2018 gli automobilisti della Sicilia hanno speso 228,9 milioni di euro per eseguire le revisioni obbligatorie delle loro auto presso le officine private autorizzate, ben 21 milioni e mezzo dei quali spesi dagli agrigentini. I dati emergono da uno studio dell’osservatorio Autopromotec, che è la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico, la cui prossima edizione, la 28°, sarà in programma a Bologna dal 22 al 26 maggio 2019.

La cifra per l'Isola comprende tra l'altro il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 73,2 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre gli autoveicoli in grado di superare i controlli previsti, cioè la spesa per la cosiddetta attività di prerevisione, che ammonta a 155,7 milioni di euro.

A livello provinciale, è Palermo la provincia della Sicilia che, con 52,2 milioni di euro, registra la spesa più alta per le revisioni e le prerevisioni eseguite nel 2018. Dopo Palermo, seguono più distanziate Catania (con 49,3 milioni di euro), Messina (29,7 milioni), Trapani (21,3 milioni), Agrigento (21,6 milioni), Siracusa (18,2 milioni), Ragusa (15,6 millioni), Caltanissetta (12,1 milioni) ed Enna (8,7 milioni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento