Residenza protetta IGEA: cresce la risposta alle esigenze dei più deboli

Nuovi servizi assistenziali, in risposta alle crescenti esigenze di anziani, disabili e altre appena dimesse dagli ospedali che necessitano di cure specialistiche

La Residenza protetta IGEA, gestita dalla Soc. Coop. Sociale Villa degli Angeli, inaugurata lo scorso anno, completa la filiera assistenziale a beneficio delle persone affette da disabilità. Complessivamente si tratta di 40 posti a disposizione nella struttura di via F34 a Raffadali (Ag), dove malati e famiglie possono contare su un servizio appropriato e specifico per la patologia.

Il progetto è il risultato dell’impegno e della sinergia della equipe di lavoro, formata da personale sanitario e assistenziale: viene svolta in una struttura non ospedaliera una forma di assistenza intensiva e qualificata.

Essa rappresenta un ponte tra gli ospedali e l’abitazione che  garantisce tutte le terapie, le manovre e le cure che non è possibile assicurare al domicilio di chi è appena uscito da una fase acuta o da un ricovero in ospedale, ma che ancora necessita di prestazioni avanzate rispetto anche all’essenziale assistenza in una casa di riposo.

La numerosa utenza e i risultati su cui si è espressa con soddisfazione, avvalorano che questo servizio,  è una risposta importante ai bisogni dei malati e delle famiglie non solo a livello di qualità assistenziale, ma anche in termini socio-sanitari, un significativo incremento di prestazioni e servizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

esterno drone-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento