rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia

La Regione paga contributi ai Comuni, Zambuto: "Tempi rapidi per sostenere quelli in difficoltà"

A beneficiare maggiormente ovviamente i centri più grandi, dato che le somme sono calcolate in base al numero degli abitanti

Comuni sempre più in "bolletta", al via il pagamento dei fondi della terza trimestralità delle risorse destinate dalla Regione Siciliana. Per la provincia di Agrigento si attende l'arrivo di alcune decine di milioni di euro a fronte dei 59 milioni di euro per tutta l'Isola.

"Il governo Musumeci è al fianco dei Comuni siciliani - ha detto l'assessore regionale alle Autonomie locali, Marco Zambuto -  Abbiamo fortemente e volutamente accelerato il processo di trasferimento delle risorse, in modo da assicurare i trasferimenti necessari alle amministrazioni locali, molte delle quali in grave dissesto economico-finanziario e bisognose con urgenza di fondi a garanzia del loro funzionamento".

Solo pochi giorni fa i sindaci erano stati a Roma per protestare contro l'attuale stato di cose che rischia di portare al dissesto numerosi centri. A beneficiare proporzionalmente di più di questi contributi sono i comuni più grandi perché le somme sono calcolate in base al numero degli abitanti. In particolare, 234mila euro andranno ad Agrigento, 157mila euro andranno a Canicattì, 156mila euro andranno a Licata e 159mila euro andranno a Sciacca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione paga contributi ai Comuni, Zambuto: "Tempi rapidi per sostenere quelli in difficoltà"

AgrigentoNotizie è in caricamento