Economia

Progressioni economiche orizzontali arretrate all'Asp, i sindacati: "Via libera al pagamento"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Via libera al pagamento delle progressioni economiche orizzontali arretrate all’Asp di Agrigento, aumenti che valgono circa 1.200 euro a lavoratore. Scatta anche l’iter per pagare le vaccinazioni e gli incentivi del 118. È il risultato di un lungo braccio di ferro dei sindacati con l’azienda, che aveva spinto le sigle a proclamare lo stato di agitazione e minacciare azioni di protesta. Adesso un incontro con i vertici dell’Asp ha registrato alcuni importanti passi in avanti.

I sindacati Cgil Fp, Fsi-Usae, Nursind e Uil Fpl in una nota a firma di Vincenzo Iacono, Salvatore Ballacchino, Salvatore Terrana e Luigi Danile esprimono soddisfazione e spiegano che l’azienda ha comunicato di avere approvato l’avviso Peo e la mobilità interna, oltre ad avere liquidato le competenze del primo trimestre ai lavoratori del 118 per i quali è in corso l’iter per le restanti mensilità.

Sui buoni pasto invece l’azienda ha comunicato di avere superato il problema legato al precedente lotto e che adesso gli uffici sono in grado di acquistare i buoni originariamente previsti. I sindacati hanno chiesto che l'importo sia di dieci euro.


Per quanto riguarda il potenziamento del personale sono state approvate le delibere delle graduatorie per i profili Cps infermiere, tecnico di laboratorio biomedico e ausiliario specializzato. Grazie a queste immissioni saranno coperti i posti a tempo determinato.
I sindacati hanno invitato l’amministrazione a liquidare le spettanze per le prestazioni aggiuntive al personale impegnato nell’emergenza covid e l’azienda ha assicurato che convocherà le sigle entro la prima decade di settembre per discutere l’argomento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progressioni economiche orizzontali arretrate all'Asp, i sindacati: "Via libera al pagamento"

AgrigentoNotizie è in caricamento