Fondi Europei per la pesca, nuovo bando: attivati gli sportelli di Libero consorzio

Le domande devono pervenire non oltre il 13 ottobre 2017

E’ stato approvato dal dipartimento della "Pesca Mediterranea il bando "Feamp 2014-2020" di attuazione della misura 1.30 "Diversificazione e nuove forme di reddito. Il bando intende promuovere la pesca sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze e contribuire alla diversificazione del reddito dei pescatori, sostenere il reddito e sviluppare le attività complementari (correlate all’attività principale della pesca del pescatore). Per la partecipazione alla selezione tutti gli interessati devono far pervenire domanda entro e non oltre le 14 del prossimo 13 ottobre 2017.  

Gli operatori professionali della pesca delle marinerie di Licata, Porto Empedocle e Sciacca possono ricevere adeguate informazioni su questo bando negli sportelli informativi attivati dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento nell’ambito dell’azione del progetto UE “Tartalife - Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale”  e gestiti dal personale specializzato della Bio&Tec soc. coop. di Trapani, che si è aggiudicata il servizio di informazione, e che sta seguendo con la massima attenzione diverse pratiche avviate per i precedenti bandi già scaduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento