rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Economia Siculiana

Torre Salsa, il nuovo eco-resort Adler pronto ad aprire: “La migliore interpretazione del lusso sostenibile”

Il 7 luglio l’inaugurazione della struttura che si presenta come oasi di libertà, relax e benessere davanti al mare della riserva naturale. La società: “I punti di forza sono il rispetto e il legame con il territorio”

Tutto confermato: il 7 luglio il nuovo eco-resort Adler aprirà i battenti a Torre Salsa a Siculiana. Il gruppo Adler presenta la struttura come un’oasi di libertà, relax e benessere prospiciente il mare nei pressi della Riserva Naturale di Torre Salsa. "Struttura di charme, fa del rispetto e del legame con il territorio il proprio punto di forza, valorizzando la natura, la quiete e l’autenticità del luogo; e interpreta al meglio l’esigenza crescente di un lusso sostenibile".
 La società, attraverso un comunicata, non risparmia aggettivi per descrivere la zona i in cui è stato collocato il resort: un logo paradisiaco, dove il tempo si ferma e la vista spazia libera su aranceti, macchia mediterranea e ancora oltre, dove la sabbia dorata incontra i riflessi turchesi delle onde".
 Il rapporto diretto e totale con questo contesto unico è stato alla base della sua realizzazione secondo i principi dell’architettura sostenibile che hanno guidato l’approccio rispettoso dei proprietari, Andreas e Klaus Sanoner, e dell’architetto Hugo Demetz.

Resort Adler 2-2


 
“La nostra filosofia – dichiarano i fratelli Sanoner - è da sempre quella di inserire i nostri resort e lodge nell'ambiente naturale e culturale. Per questo le nostre strutture sono costruite nell’ottica della massima integrazione paesaggistica e dell’impiego di materiali naturali e locali; proponiamo inoltre un’offerta eno-gastronomica ispirata alla regionalità, con prodotti del territorio coltivati secondo i requisiti dell’agricoltura biologica e biodinamica”.
 La struttura si sviluppa in diversi corpi edili con tetti ipogei perfettamente inseriti, in posizione panoramica, su una collina a circa 80 metri sopra il livelo del mare.
 Le 90 camere - divise in 74 "Junior suite" di 55 metri quadrati e 16 "Family suite" di 75 metri quadrati, tutte con terrazzo privato di 15 metri quadrati - sono costruite e arredate con materiali naturali come il legno e la terracruda.

Resort Adler 4-2


Il centro wellness & spa – con un’estensione di ca. 3200 metri quadrati all’interno ed estesi spazi all’esterno, tra piscine, saune e aree relax – si ispira all’incanto e alla forza del mare e propone una vasta scelta di programmi come ad esempio la thalassoterapia, le applicazioni vulcaniche e i trattamenti esclusivi Adler che utilizzano le proprietà e i principi attivi di sostanze naturali provenienti dal territorio siciliano quali il sale marino, l’estratto d’arancia, oli essenziali e fiori.

Resort Adler 3-2


 Sarà inoltre creata una suggestiva piattaforma dove praticare yoga la mattina presto e al tramonto.
"Un concetto di sostenibilità - spiega la società - che si riflette anche nella proposta culinaria, equilibrio virtuoso tra i frutti della natura e il saper fare di chi li modella. I piatti faranno emergere in maniera netta il carattere mediterraneo valorizzando ingredienti semplici, propri della cucina quotidiana sicula: il pesce, gli ortaggi dei piccoli produttori locali e le erbe aromatiche dell’orto Adler reinterpretati in chiave nuova, leggera e gourmet".
“Il nostro obiettivo - aggiunge Sami Aglietti, direttore della nuova struttura - è lasciare tracce indelebili nei ricordi dei nostri ospiti offrendo esperienze uniche di autentica ospitalità italiana in un ambiente raffinato ed elegante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Salsa, il nuovo eco-resort Adler pronto ad aprire: “La migliore interpretazione del lusso sostenibile”

AgrigentoNotizie è in caricamento