rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Riclassificazione sismica, la soddisfazione degli ingegneri: “In provincia tanti immobili beneficeranno del bonus”

La Regione siciliana ha aggiornato la classificazione sismica dell’isola ampliando di conseguenza la possibilità di fruizione dei bonus edilizi finalizzati al consolidamento statico e alla riqualificazione degli edifici in numerosi comuni: ecco quali

Con la nuova classificazione del rischio sismico recentemente aggiornata, anche i proprietari di immobili ubicati nei comuni della provincia di Agrigento, fino ad ora esclusi dal “Sismabonus”, potranno adesso concorrere per ottenere il beneficio.
Per l’Ordine degli ingegneri della Provincia di Agrigento è una "bella notizia". Inoltre, facendo squadra con i colleghi dell'Ordine di Caltanissetta presieduto da Fabio Corvo e con la Consulta siciliana presieduta da Elvira Restivo, è stato ottenuto un significativo risultato in tema di riqualificazione sismica per la provincia di Agrigento.
Infatti, a seguito del proficuo lavoro svolto dalla Commissione strutture e geotecnica di Agrigento, presieduta da Roberto Mistretta, i duei Ordini e la Consulta hanno trasmesso una dettagliata relazione tecnica al Dipartimento regionale della Protezione civile.

La proposta di riclassificazione è stata condivisa e recepita con la delibera della Giunta regionale numero 81 del 24 febbraio.

Pertanto la Regione siciliana ha aggiornato la classificazione sismica dell’Isola ampliando, di conseguenza, la possibilità di fruizione dei bonus edilizi finalizzati al consolidamento statico ed alla riqualificazione degli edifici in alcuni paesi della provincia come Licata, Canicattì, Campobello di Licata, Ravanusa, Favara, Naro e Comitini.
"Un ringraziamento particolare - dice il presidente dell'Ordine degli ingegneri di Agrigento, Achille Furioso - va anche al dirigente generale del Dipartimento di Protezione civile Salvatore Cocina che, durante il tavolo tecnico allargato agli ingegneri siciliani, svolto lo scorso novembre, ha fatto proprie le osservazioni dell’Ordine degli ingegneri di Agrigento.
Oggi il sismabonus diventa una realtà per i proprietari degli immobili in quei territori la cui precedente classificazione non lo consentiva. Adesso potranno usufruire delle agevolazioni previste dai suddetti incentivi edilizi e mettere in sicurezza il loro patrimonio immobiliare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riclassificazione sismica, la soddisfazione degli ingegneri: “In provincia tanti immobili beneficeranno del bonus”

AgrigentoNotizie è in caricamento