menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una saracinesca che si rialza

Una saracinesca che si rialza

Riaprono i negozi in fase 2, la Cna: "In tanti non hanno ancora chiare le nuove regole"

Gli operatori commerciali oggi si trovano in condizioni di grande difficoltà, a causa del gran numero di prescrizioni previste

Riapertura dei negozi, c'è preoccupazione tra i commercianti: la Cna pronta a creare un "vademecum" a disposizione degli imprenditori per fronteggiare le regole della "fase 2".

Movida, assembramenti e negozi, il prefetto: "Maggiori controlli"

"Tanti tra i nostri associati - spiega il segretario del Cna di Agrigento - ci hanno manifestato la preoccupazione per il peso economico della ripartenza, connesso all’acquisto di nuovi strumenti di protezione e la riduzione del numero di clienti che potranno essere soddisfatti contemporaneamente. A questo si aggiunge la difficoltà a districarsi tra le norme oggi esistenti anche perché, come noto, il decreto del presidente Musumeci è arrivato solo nella tarda serata di domenica 17. Noi adesso siamo al lavoro per la realizzazione di un vero e proprio manuale da distribuire a tutti gli operatori commerciali affinché abbiano un riferimento certo delle attuali misure di contenimento del rischio contagio".

"Fase 2", le attività commerciali riaprono: ma non tutte

Gli operatori commerciali oggi si trovano in condizioni di grande difficoltà, dice Spoto, a causa del "gran numero di prescrizioni", le quali non agevolano il lavoro "perché in alcuni casi è necessario un cambio significativo del ciclo produttivo per rispettare le prescrizioni di sicurezza anticovid. Speriamo, in tal senso, che la riduzione del numero di contagi nel tempo possa portare ad un allentamento, in sicurezza, delle misure oggi stabilite”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento