rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Economia

Navigator, il ministero dice no: in Sicilia salta la proroga di 280 contratti

Il presidente Schifani aveva disposto l'allungamento dell'incarico, in scadenza il 31 ottobre, fino al 31 dicembre, ma dal governo nazionale spiegano che ciò necessiterebbe dell'approvazione di un'apposita norma

Il governo si oppone all'allungamento dei contratti dei 280 ex navigator disposto dal presidente della Regione Renato Schifani. "In relazione alle notizie di stampa circolate in queste ore relative alla proroga degli ex navigator, scaduti lo scorso 31 ottobre, si precisa che detti contratti non sono prorogabili", puntualizza una nota del ministero del Lavoro.

"Sul tema e nell’ambito delle attività di coordinamento, è stata invece avviata una mera attività ricognitiva tra le Regioni. Eventuali ulteriori utilizzi degli ex navigator richiederebbero l’approvazione di una apposita norma, non allo studio del Ministero", specifica la nota.

Sono circa 1.000 in tutta Italia gli ex navigator. I sindacati hanno già chiesto un incontro alla ministra del Lavoro, Marina Calderone, proprio per discutere di un eventuale 'salvataggio' del personale. Di mezzo, c'è anche il ruolo svolto dalla Regioni: almeno tre di esse (Sicilia, Basilicata e Molise) sarebbero favorevoli a una proroga dei contratti scaduti a ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navigator, il ministero dice no: in Sicilia salta la proroga di 280 contratti

AgrigentoNotizie è in caricamento