rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Economia

Le imprese artigiane pronte a diventare “digitali”: siglato un accordo tra Cna territoriale e “Prismi”

Previste attività di formazione e convenzioni commerciali per tutti gli iscritti che non sono ancora presenti sul web e voglio ottimizzare la loro presenza sul territorio

Le imprese artigiane avranno finalmente l’opportunità, nessuna esclusa, di affacciarsi sul mondo digitale e promuovere la propria attività attraverso il web. Sarà tutto più facile grazie al nuovo accordo siglato tra “Prismi S.p.A.” e la Cna territoriale di Agrigento.

Si tratta di una partnership che riguarda 2 temi specifici. Il primo è riferito alla formazione. “Prismi”, infatti, sarà partner formativo ed informativo per tutti gli iscritti di Cna in merito alle tematiche legate al marketing digitale. Queste includono la presenza sul web, per chi ancora ne è sprovvisto. Ma anche il miglioramento in termini di Seo per chi, invece, è già presente online.

L’altro tema, su cui si snoda l’accordo, è quello relativo ad una convenzione commerciale. Gli iscritti a Cna, che ancora non sono presenti sul web o che vogliono ottimizzare la loro presenza, avranno accesso ad una proposta agevolata per costruire, con il supporto di “Prismi” un sito e la sua relativa strategia Seo.

“Essere sempre più un player di innovazione forte e distintivo per per l’Italia e le regioni in grande crescita come la Sicilia: è questo l’obietto dell’accordo che abbiamo siglato con CNA Territoriale di Agrigento”: sono le parole di Paolo Romiti, presidente e amministratore delegato del ”Gruppo Prismi”, che poi aggiunge: “Vogliamo contribuire sempre di più alla digitalizzazione del paese e delle tante realtà artigiane che lo compongono”.

“Siamo ben lieti di avere raggiunto questa intesa con ‘Prismi’ – sottolineano i vertici provinciali della Cna di Agrigento, Francesco Di Natale (presidente) e Claudio Spoto (segretario) – per offrire nuovi ed efficaci strumenti di digitalizzazione alle nostre imprese, alle prese, sempre più, con dinamiche di mercato fluide e interattive che richiedono una qualificata e costante dimensione tecnologica nell’ottica di una maggiore visibilità e competitività”.  

Alla cerimonia per la firma della convenzione, sottoscritta nella sede della Cna agrigentina, erano presenti anche il segretario regionale di Cna Sicilia Piero Giglione e il regional manager area sud di “Prismi” Carmelo Sessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le imprese artigiane pronte a diventare “digitali”: siglato un accordo tra Cna territoriale e “Prismi”

AgrigentoNotizie è in caricamento