rotate-mobile
Economia

Lavoro, la Cgil attacca: "Basta voucher, il governo si fermi"

Il sindacato: "L'emendamento al decreto legge vuole stravolgere l'esito del referendum e fare rientrare dalla finestra quello che è uscito dalla porta"

"La Cgil ritiene gravissima l’eventualità che il governo, attraverso un improprio emendamento al decreto legge attualmente in discussione in Parlamento, definisca una nuova normativa sul lavoro occasionale". 

La sezione agrigentina del sindacato interviene sulla questione e aggiunge: "Le proposte in discussione, sulle quali mai si è realizzato un confronto con il sindacato e con la Cgil in particolare, contravvenendo agli impegni formalmente e ripetutamente assunti dal governo prefigurerebbero il ritorno, con norme peggiori, ai voucher che parlamento e governo hanno cancellato poche settimane fa, assumendo lettera e sostanza del quesito referendario proposto dalla Cgil".

Secondo la Cgil "si sta cercando di far rientrare dalla finestra ciò che, con le nostre firme e la nostra iniziativa e mobilitazione, abbiamo fatto uscire dalla porta. Si tratta di un tentativo inqualificabile e inaccettabile".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, la Cgil attacca: "Basta voucher, il governo si fermi"

AgrigentoNotizie è in caricamento