Isee e sussidi sociali, Poste: "Giacenza conti ora disponibile"

Tali informazioni sono utili per accedere alle prestazioni sociali agevolate quali il bonus bebè, il bonus elettrico o idrico, l’iscrizione dei figli ai servizi di prima infanzia, i libri di testo gratuiti, gli assegni di maternità e le forme di sostegno al reddito previste dall’attuale normativa

Anche nei 73 uffici postali dell'Agrigentino, da oggi, sarà possibile richiedere i dati dei rapporti intercorrenti con Poste Italiane relativi all’anno 2019 e necessari per la presentazione dell’attestazione Isee (indicatore della situazione economica equivalente) e continuare a beneficiare dei sussidi sociali. Lo fanno sapere da Poste italiane. 

Il tanto temuto sovraccarico di pratiche a fine gennaio - termine ultimo per richiedere il Reddito di cittadinanza - non ci sarà. Per chi non dispone di un conto online, infatti, basterà rivolgersi agli sportelli degli uffici postali per avere il modulo "Richiesta attestazione a fini Isee" e restituirlo compilato“. 

"Il documento, che viene emesso su richiesta dell’intestatario, è la sintesi - spiegano dalle Poste - dei prodotti in possesso del cliente, in particolare riporta saldo e giacenza media dei conti attivi/estinti nel corso d’anno 2019, dei libretti di risparmio, dei buoni fruttiferi postali, delle Postepay nominative e delle carte enti previdenziali, il valore nominale dei fondi di investimento, la posizione dei deposito titoli nonché l’attestazione dei premi versati per polizze assicurative. Tali informazioni sono utili per accedere alle prestazioni sociali agevolate quali il bonus bebè, il bonus elettrico o idrico,l’iscrizione dei figli ai servizi di prima infanzia, i libri di testo gratuiti, gli assegni di maternità e le forme di sostegno al reddito previste dall’attuale normativa. La certificazione sarà disponibile in tempo reale; per poterla otteneresarà necessario richiedere all’operatore di sportello l’apposito modulo 'Richiesta attestazione a fini Isee' e restituirlo compilato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento