Mercoledì, 28 Luglio 2021
Giuseppe Di Rosa, vice presidente Codacons
Economia

Cinquecento mila euro d'incassi per le pratiche di sanatoria, il Codacons: "Quanti se ne spenderanno in opere di urbanizzazione?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Cinquecento mila euro in 6 mesi. Siamo ben lieti del risultato ottenuto, ma, Quanti di questi soldi, in percentuale, saranno reinvestiti in opere di urbanizzazione primaria e secondaria di cui sono sforniti la maggior parte dei quartieri del Comune di Agrigento?


Pratiche di sanatoria: un aumento del 30% rispetto al 2019 e dell'80% rispetto al 2020”. Sono questi, in estrema sintesi, i risultati registrati nei primi quattro mesi del 2021 per le riscossioni derivanti dalle concessioni edilizie in sanatoria portati a conoscenza degli Agrigentini da parte di chi amministra.

E noi siamo ben felici del risultato ottenuto: il comune di Agrigento da queste pratiche avrebbe incassato circa mezzo milione di euro. E così, come scritto dalla stessa amministrazione, potrebbe arrivare ad introitare circa 13 milioni di euro.

Ora, in relazione aquanto previsto dal Decreto-legge del 24/01/1996 n. 30 - Misure urgenti per il rilancio economico ed occupazionale dei lavori pubblici e dell'edilizia privata (reiterato con: DL n. 154 del 25/03/96) Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 20 del 25 gennaio 1996 Articolo 2, ci chiediamo: quanti di questi soldi saranno reinvestiti?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinquecento mila euro d'incassi per le pratiche di sanatoria, il Codacons: "Quanti se ne spenderanno in opere di urbanizzazione?"

AgrigentoNotizie è in caricamento