Imu 2013 e 2014, sono in arrivo 7.400 avvisi d'accertamento

Ancora una volta, l’amministrazione comunale – dichiarando “guerra” all’evasione tributaria – sta cercando di recuperare quanto fino ad ora non ha incassato

Seimila avvisi di accertamento Imu 2014 e circa 1.400 per l’Imu dell’anno precedente. Ancora una volta, l’amministrazione comunale – dichiarando “guerra” all’evasione tributaria – sta cercando di recuperare quanto fino ad ora non ha incassato. E lo ha fatto impegnando ben 27 mila euro complessivi per inviare – con Poste italiane –

gli avvisi, sono 6 mila, di accertamento dell’imposta municipale per il 2014 e 1.400 per l’accertamento Imu 2013 per aree fabbricabili.

Sarà, per gli agrigentini, una fine dell’anno abbastanza complicata visto che palazzo dei Giganti non demorde e porta avanti la lotta all’evasione fiscale. Lotta che va in parallelo con il tentativo di far tornare a “respirare” le casse comunali. Perché sul Municipio di piazza Pirandello le nubi nere di un possibile dissesto finanziario non si sono mai veramente e completamente diradate.

Gli avvisi di accertamento riguarderanno dichiarazioni incomplete o infedeli: magari legate a segnalazioni di superfici catastali inferiori rispetto a quelle rilevate dagli uffici comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stessa "strategia" era stata già, del resto, messa in campo negli anni passati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento