menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della presentazione del workshop

Un momento della presentazione del workshop

Le imprese agrigentine potranno puntare alla Cina e all'America

Il vice presidente della Regione Sicilia Mariella Lo Bello: "Abbiamo 68 milioni di euro per le aziende che vogliono rendere internazionale la loro produzione"

Le aziende agrigentine potranno puntare ai mercati esteri. E potranno ambire all'internazionalizzazione. A mettere in contatto le imprese agrigentine con i trenta buyer esteri sarà il workshop organizzato dall'Ice in partnership con la Regione Siciliana e con l'assessorato regionale alle Attività produttive. A presentare l'appuntamento che potrebbe essere un vero e proprio volano per l'economia della provincia è stato, stamani, durante il seminario "Valorizzare le eccellenze del made in Italy", l'assessore regionale, nonché vice presidente della Regione, Mariella Lo Bello.

"L'ho voluta io - ha spiegato Mariella Lo Bello - questa tappa ad Agrigento. Pensavo coincidesse con la sagra del mandorlo in fiore. Poi, però c'è stato il rinvio della sagra. I bandi per l'internazionalizzazione sono pronti. Usciranno fra una decina di giorni. Abbiamo 68 milioni di euro per le aziende che vogliono rendere internazionale la loro produzione. Ci sono anche interventi per la commercializzazione dei nostri prodotti in Cina ed in America. Sarà un evento - ha concluso il vice presidente della Regione - che permetterà alle nostre aziende di farsi conoscere da quelle estere".

VIDEO: ECCELLENZE "MADE IN ITALY", LE INTERVISTE

Il mercato economico è in ristagno da troppo tempo. Questa potrebbe rivelarsi come una sorta di "scossa". "Siamo contenti di ospitare questo momento - ha detto il commissario dell'Irsap Mariagrazia Brandara - . Imprenditori esteri, nazionali e regionali, coordinati dall'istituto che si occupa della promozione dell'internazionalizzazione e sviluppo alle imprese, si incontreranno. Le presenze sono numerose e di gran qualità. Siamo certi che ci saranno interessi anche dopo questa tre giorni. Noi mettiamo a disposizione le nostre aree - e sono tante - siciliane. Dimostreremo che venire ad investire in Sicilia conviene". 

“Le sedi dell’Irsap sono per antonomasia il luogo di incontro e scambio di aziende e produttori di eccellenza del territorio – ha spiegato il commissario straordinario Irsap -, e dunque anche l’anello di congiunzione per fare incontrare le nostre aziende con i buyer esteri, così per favorire, sviluppare e promuovere l’internazionalizzazione delle imprese. Rilanciare le imprese siciliane è una 'mission' dell’istituto che intende favorire lo sviluppo dell’imprenditoria nelle aree industriali di competenza oltre che la stipula di accordi e convenzioni per espandere il mercato, anche grazie ad una lavoro sinergico con l’Ice con cui intendiamo continuare a collaborare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento