Il centesimo festeggia quattordici anni insieme

Il Centesimo, insegna siciliana del gruppo CDS S.p.A., festeggia quattordici anni di attività. Un compleanno davvero speciale quello del Centesimo, che da quattordici anni offre ai propri clienti un vasto assortimento di prodotti a prezzi decisamente competitivi

Il Primo punto vendita, nato dalla visione e dall’intuito della famiglia Romano, nasce nel 2006 a Caltanissetta, ma passerà poco tempo, prima che l’insegna porti i suoi prodotti e servizi anche in altre città siciliane. Nascono i punti vendita di Palermo, Agrigento, Trapani, Alcamo, Enna, senza dimenticare Barrafranca, Acireale, Villaggio Mosè e tante altre località, ultima delle quali in ordine di tempo è Ragusa, punto vendita aperto solo 1 anno fa e apprezzato da subito dalla clientela del luogo.
«La forza di un’insegna come il Centesimo - afferma il Direttore Commerciale Marco Romano - è sempre stata quella di dedicare attenzione al cliente, rispondendo alle sue esigenze reali di risparmio nella spesa quotidiana. Per questo negli anni abbiamo creato lo Spicciolo d’Oro, la carta fedeltà che offre ancora più convenienza ai nostri clienti e che oggi è utilizzata da moltissimi dei nostri utenti. Sono poi arrivati i prodotti a marchio, provenienti da aziende virtuose; selezionate perché utilizzano solo materie prime garantite e di qualità, che oggi il cliente può trovare nei nostri supermercati a prezzi davvero convenienti.
Oggi il Centesimo è un’insegna capace di soddisfare le esigenze di risparmio della clientela, e anche la voglia di sentirla vicina: per questo svolgiamo tantissime attività dedicate ai nostri clienti anche online, sul nostro sito e sui nostri profili social ufficiali Facebook e Instagram» conclude Marco Romano.
Oggi il Centesimo è una delle principali insegne presenti nel territorio siciliano, che sostiene i produttori locali selezionando solo i migliori prodotti e portando al cliente la vera e genuina qualità siciliana. 
Nell’ottica di offrire ai propri clienti servizi sempre migliori, il Centesimo ha sviluppato il servizio WhatsApp, con cui è possibile sfogliare gratuitamente il volantino dal proprio smartphone, un’App dedicata, dei punti vendita ricchi di strumenti con informazioni utili per i clienti, che consentono di fare la spesa scegliendo davvero con cura cosa mettere nel carrello.

Per festeggiare questo speciale compleanno il Centesimo offre anche quest’anno promozioni straordinarie, che dureranno per tutto il mese di luglio perché fin dalla sua nascita nel 2006, offrire convenienza e risparmio è ciò che permette di rispondere davvero ai bisogni del cliente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutte le altre informazioni sulle promozioni in corso e su quelle del mese di luglio basta consultare il sito www.ilcentesimo.com o seguire la pagina Facebook @ilcentesimo e Instagram @ilcentesimosupermercati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento