Grande distribuzione, imprese di Sciacca e Favara alla fiera di Bologna

Si tratta della Carlino: industria conserviera ittica specializzata nella produzione e commercializzazione delle semiconserve di acciughe e derivati e dell Medimar: azienda di affumicati di salmone, pesce spada e tonno

C'erano anche due imprese agrigentine - una di Sciacca e l'altra di Favara - alla Fiera Marca svoltasi, nei giorni scorsi, a Bologna. Quattro complessivamente le aziende siciliane facenti parte del Distretto della pesca e crescita blu. Imprese che si ritengono pienamente soddisfatte per i contatti avviati e per l'apertura di nuove relazioni commerciali.

Le quattro aziende sono: la Mcv Pesca srl che opera a Mazara del Vallo nel settore molluschi e crostacei, la Drago Conserve di Siracusa che produce e commercializza filetti di tonno in olio, filetti di sgombro, salmone e pesce spada; poi, la Carlino srl di Sciacca, industria conserviera ittica specializzata nella produzione e commercializzazione delle semiconserve di acciughe e derivati, e la Medimar di Favara, azienda di affumicati di salmone, pesce spada e tonno.

Marca è una fiera dedicata alla grande distribuzione a cui hanno partecipato oltre 900 aziende. In crescita anche la superficie espositiva e le proposte a declinazione “bio”. Quest'anno è triplicato il numero di delegazioni estere in visita alla manifestazione. “Siamo contenti – dichiara il presidente del Distretto della pesca e crescita blu, Nino Carlino – di essere riusciti a garantire uno stand espositivo a quattro nostre aziende associate che hanno potuto mostrare la propria produzione ad operatori del settore, qualificati ed interessati, della grande distribuzione. Sono certo – dichiara ancora Carlino – che saranno concluse nuove importanti commesse perchè le aziende partecipanti hanno potuto fare sistema presentando l'eccellenza delle produzioni ittiche siciliane. Queste attività sono propedeutiche alla creazione di disciplinari delle varie produzioni per la creazione di un marchio di qualità in grado di fornire ulteriore spinta commerciale ai nostri prodotti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento