rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
L'appello

Concessioni balneari, Sib Confcommercio: "Piani spiaggia in balia di incertezze e ritardi"

Le attuali concessioni scadranno il 31 dicembre 2023 ma oggi devono ancora consumarsi diversi passaggi

"Che fine hanno fatto i 'Piani spiaggia' che dovevano adottare i comuni della costiera agrigentina? Il tempo passa inesorabilmente e dal governo nazionale si continuano ad attendere indicazioni chiare e risolutive sulla questione delle concessioni demaniali marittime".

A lanciare l'allarme, in una nota, è il delegato provinciale del Sib Confcommercio Gero Niesi, anche alla luce del fatto che le attuali concessioni scadranno il 31 dicembre 2023 e potranno essere rinnovate solo se i comuni saranno dotati appunto dei "Piani spiaggia". 

"Considerato che sull’intera costa agrigentina non è ancora stato approvato nessun piano - scrive Niesi -per i nostri imprenditori del comparto balneare, oltre al danno si profila anche la beffa? I comuni della costiera agrigentina hanno il dovere, oggi più che mai, di dotarsi e applicare i Piani di utilizzo del demanio marittimo, indispensabili a regolamentare ogni opera pubblica, ogni struttura di servizio e ogni struttura di ristoro e ricreativa ricadente sulle nostre coste. Siamo alle porte del 2023 e come Sib abbiamo più volte sollecitato le amministrazioni comunali ad adoperarsi per la predisposizione dei piani spiaggia, mettendoci anche a loro disposizione, ma i riscontri a tal riguardo non sono stati per nulla incoraggianti”.

Riguardo il rinnovo delle concessioni balneari, comunque, è anche necessario che gli attuali concessionari non siano impreparati ad affrontare questo cruciale passaggio e quindi devono adoperarsi affinché non venga loro pregiudicata la riassegnazione dei titoli, "facendo - dice la nota - la propria parte per avere la certezza di possedere tutti i requisiti necessari per partecipare alle aste pubbliche. Sarà necessario, da parte delle imprese, un notevole sforzo, sia in termini di energie, sia in termini di risorse economiche. Quindi è doveroso, per i comuni Costieri, attivarsi immediatamente per non vanificare tale sforzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessioni balneari, Sib Confcommercio: "Piani spiaggia in balia di incertezze e ritardi"

AgrigentoNotizie è in caricamento