rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Finanziamenti al Cua, Cgil chiede incontro al commissario del Libero consorzio

Il responsabile della Rsu Cgil del Cupa, Matteo Lo Raso, vuole incontrare Giuseppe Marino per discutere del futuro del polo universitario agrigentino

La Cgil Agrigento ha chiesto un incontro al commissario straordinario del Libero consorzio di Agrigento, Giuseppe Marino, per discutere dei finanziamenti al Consorzio universitario. 

"L’articolo 3 del collegato alla legge finanziaria 2017, - scrive il responsabile della Rsu Cgil del Cupa, Matteo Lo Raso - prevede la riforma della 'governance' ed il finanziamento ai consorzi universitari. Lo stesso articolo prevede l’uscita definitiva dei liberi consorzi, abrogando la legge che prevedeva il mantenimento della quota di partecipazione dei liberi consorzi nei consorzi universitari. Ma queste norme non sono ancora approvate".

"Come Cgil - prosegue il sindacalista - ci auguriamo che non vengano mai approvate perché riteniamo sbagliato escludere dalla 'governance' dei consorzi universitari le espressioni dei governi territoriali. In ogni caso, in assenza di nuove norme, resta in vigore la legge regionale ha disposto che i liberi consorzi comunali dovranno assicurare la partecipazione ai consorzi universitari nei limiti della spesa media della spesa storica degli ultimi tre anni, e precisamente la quota di €. 774.767".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamenti al Cua, Cgil chiede incontro al commissario del Libero consorzio

AgrigentoNotizie è in caricamento