Emergenza Coronavirus, da Ribera arrivano i buoni pasto anche per le macellerie

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Agli esercenti di macellerie, operanti in ambito comunale, a volere manifestare il proprio interesse ad accettare i buoni spesa valevoli per acquisto di beni di prima necessità, che saranno assegnati dal Comune di Ribera ai cittadini/nuclei familiari in situazione di grave disagio economico a seguito della grave emergenza epidemiologica COVID-19.

Le ditte disponibili devono essere iscritte alla Camera di Commercio ed essere in regola con il DURC, Equitalia e produrre fattura elettronica.

A tal fine occorrerà utilizzare il modello all’uopo predisposto, parte integrante del presente avviso, sottoscritto dal legale rappresentante, comprensivo di dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 corredata da fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Il modello completo in tutte le sue parti dovrà pervenire a questo Ente tramite mail al seguente indirizzo: sindaco@comunediribera.ag.it entro le ore 14.00 di giovedì 2 aprile 2020. Il presente avviso è pubblicato all’albo pretorio on-line del Comune di Ribera e sul sito web al seguente indirizzo: www.comune.ribera.ag.it.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento